Pro loco in fermento per mercatini di sabato 19 e 26 marzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Pro Loco in fermento: tutto pronto o quasi per i mercatini del 19 e 26 marzo. Attesa per la seconda edizione di "Vin Lugo"nel loggiato del Pavaglione interamente rinnovato dall'amministrazione comunale.

Il lavoro per la Pro-Loco di Lugo prosegue alacremente in vista dei due prossimi mercatini di sabato 19 e 26 marzo. "Il flusso di iscrizioni direi che è stato ottimale e i volontari, tutti, si stanno prodigando affinché le due giornate vengano organizzate nel migliore dei modi, affinché non vi siano sbavature di alcun tipo. I lughesi potranno invadere il Pavaglione per due sabati consecutivi per poi impossessarsi del quadriportico in vista del fine settimana entrante, allorché avrà luogo la seconda edizione di "Vin Lugo", manifestazione che lo scorso anno ha registrato un boom di presenze. Nell'occasione è stato determinante il contributo di Maria Carlotta Pocaterra, una commerciante del Pavaglione che, lavorando sodo, ha contribuito in maniera determinante al pienone registrato. Speriamo di poter fare ancora meglio, del resto le premesse ci sono tutte". E' un fiume in piena il presidente della Pro-Loco Mauro Marchiani e per una persona motivata come lui, fino al primo giorno dei tre eventi, non penserà ad altro. E per quel che riguarda Vin Lugo? "Vin Lugo- risponde Marchiani- è appena nato ma ha dato immediatamente segnali di grande vitalità e di potenzialità enormi, vuoi perché a mio modesto parere l'organizzazione è stata ottimale nell'edizione numero uno, vuoi per la grande risposta ottenuta da un'enorme platea di giovani. Un evento per un grande pubblico che lo ha fatto proprio immediatamente. Ecco il motivo che ci spinge ad essere entusiasti di una manifestazione che compie nel 2016 il secondo anno di vita e che viene curata nei minimi dettagli a partire dalla campagna promozionale". Dopo la prima locandina pubblicitaria-promozionale ideata da Filippo Ceroni, quest'anno sarà la prima volta della creativa (rigorosamente made in Lugo) Federica Cairoli, ragazza timida e fantasiosa considerata un vero e proprio talento nel suo campo; appassionata di musica esprime la sua arte anche attraverso la freschezza del suo operato. Non resta che attendere le prime tre giornate di aprile.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento