rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
RavennaToday Cervia / Via del Lavoro, 39

Calcio femminile, prosegue il cammino vincente delle Romagna Women

Sul campo di Osteria Grande una nuova vittoria delle romagnole, costrette ancora a giocare con una formazione rimaneggiata a causa degli infortuni

Nella seconda giornata del girone di ritorno del campionato di calcio femminile Eccellenza - Girone B, le Romagna Women giocano ospiti dell'Osteria Grande in un pomeriggio freddo in cui il vento ha fatto da padrone. Le Romagna Women si presentano con una formazione ancora una volta rimaneggiata per assenze ed infortuni, ma questo non ha impedito alla formazione cervese di incassare altri 3 punti in classifica grazie alla vittoria per 3-5. Dopo l'ottimo esordio in coppa continua la presenza tra i titolari di Sproccati, cresciuta domenica dopo domenica nella considerazione dell'allenatrice Piolanti.

Inizio gara di marca gialloblù che giocando palla a terra e sfruttando le fasce laterali riuscivano a rendersi pericolose, creando occasioni per andare in vantaggio. Vantaggio che arriva al minuto 21 con Zani abile a sfruttare una corta respinta del portiere. Come spesso accade il vantaggio, invece di tranquillizzare le romagnole, ha il potere di accrescere una certa frenesia e ne risente la qualità del gioco. Nonostante qualche difficoltà di manovra le cervesi trovano il raddoppio su autorete quando era trascorsa da poco la mezz'ora di gioco. A due minuti dal riposo l'Osteria Grande accorciano le distance con la rete di Iannolo che rimette in gioco le bolognesi. Il blackout mentale delle gialloblù prosegue anche ad inizio ripresa quando le padrone di casa si portano sul dischetto per un fallo di Castellucci uscita alla disperata su un attaccante bianco blu. Castellucci si riscatta bloccando il penalty dando la scossa alla formazione di Piolanti che nel giro di pochi minuti trova la terza rete con Emiliani.

A conferma che il gioco delle romagnole vive di sprazzi, intervallati da numerosi errori nei passaggi e nella costruzione della manovra. Di tutto questo ne approfitta l'Osteria Grande che nel giro di otto minuti trova il pareggio con Sarego (73) e Giovannini (81). Una doccia gelata che risveglia le Romagna Women che iniziano una circolazione di palla che porta Soglia al tiro trovando il nuovo vantaggio quando mancano solo quattro minuti al novantesimo. Al terzo dei sei minuti di recupero infine Emiliani subisce un fallo all'altezza della linea che delimita l'area di rigore guadagnando un penalty per le romagnole che viene trasformato dalla stessa attaccante per suggellare il definitivo 3-5.

Gara dai due volti, una Romagna Women che quando gioca come sa è una spanna superiore rispetto al qualsiasi formazione avversaria incontrata fino ad ora. Dall'altro canto la squadra è spesso distratta, poco lucida e confusionaria e qui la differenza la fa solo la qualità dei singoli. C'è molto da lavorare per Piolanti ed il suo staff, con la speranza che presto possano tornare disponili alcune delle infortunate. Nella domenica successiva la formazione cervese ospita a Montaletto la capolista Modena, avanti solo per 1 punto nei confronti delle Romagna Women. L'appuntamento è per le 14.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, prosegue il cammino vincente delle Romagna Women

RavennaToday è in caricamento