"Oltre le emergenze, per costruire": un incontro elettorale del Pri

Dopo il saluto del presidente dell’associazione commercianti di Ravenna, Mauro Mambelli, vi sarà l’introduzione di Giannantonio Mingozzi ed i contributi dell’architetto Massimiliano Casavecchia e dello studente universitario Andrea Vasi, responsabile del blog “Officina del buon senso”.

Il rispetto civico della storia Patria nel 70esimp della Repubblica e la frase di Umberto Eco “noi siamo la nostra memoria” daranno l’avvio alla manifestazione elettorale del PRI di Ravenna "Oltre le emergenze, per costruire", che si terrà sabato, alle ore 10, nella sala Bini di Confcommercio di Ravenna, in Via Oriani 14. Dopo il saluto del presidente della Confcommercio di Ravenna, Mauro Mambelli, vi sarà l’introduzione di Giannantonio Mingozzi ed i contributi dell’architetto Massimiliano Casavecchia e dello studente universitario Andrea Vasi, responsabile del blog “Officina del buon senso”. 

Seguiranno gli interventi dell’avvocato Luca Ferrini, segretario regionale del Pri, Michele De Pascale, candidato Sindaco di Ravenna per il centro-sinistra e le conclusioni di Eugenio Fusignani, segretario del Pri ravennate. La manifestazione Repubblicana, aperta alla cittadinanza e che si concluderà con una visita alla mostra “La seduzione dell’antico” al Mar, vede invitati imprenditori e lavoratori, in particolare del comparto ravennate dell’off-shore, associazioni di categoria, esponenti della cultura e delle professioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada: anziano in condizioni gravissime

Torna su
RavennaToday è in caricamento