menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindaci a colloquio con l'Ausl: "Il servizio di parto con epidurale non si tocca"

Il sindaco Michele De Pascale ha incontrato il direttore generale di Ausl Romagna Marcello Tonini e il direttore sanitario Stefano Busetti, insieme ai sindaci di Faenza Giovanni Malpezzi e di Lugo Davide Ranalli

Nei giorni scorsi il sindaco Michele De Pascale ha incontrato il direttore generale di Ausl Romagna Marcello Tonini e il direttore sanitario Stefano Busetti, insieme ai sindaci di Faenza Giovanni Malpezzi e di Lugo Davide Ranalli, per confrontarsi sui temi dell'offerta sanitaria nei tre ospedali della provincia, fra cui alcuni processi di riorganizzazione in atto.

"Nei prossimi giorni formalizzeremo in maniera congiunta alcune riflessioni su alcune criticità riscontrate e sulle priorità di intervento nei prossimi mesi - spiega De Pascale - Considerato il clamore che il tema, comprensibilmente, sta suscitando, tengo però a far sapere fin da subito che ho ricevuto l'impegno formale del direttore generale Tonini non solo, ovviamente, per il mantenimento nell'Ospedale di Ravenna del servizio di Partoanalgesia, la meglio conosciuta "epidurale"– cosa che, come da me già dichiarato, non è mai stata in discussione – ma anche per il mantenimento della struttura semplice autonoma di Partoanalgesia, per la quale si stava valutando una fusione con l'unità complessa di Anestesia e Rianimazione. Una notizia positiva perché garantisce una positiva continuità in un servizio che rappresenta un'eccellenza del nostro ospedale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento