menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Università incontra il porto: docenti "a lezione" dai doganalisti

Un percorso che nell'insieme rappresenta un unicum nel panorama universitario italiano e nasce nell'auspicio che possa soddisfare la richiesta di professionalità nuove e più qualificate

Lo sviluppo della portualità ravennate nei prossimi anni comporterà nuove prospettive e potenzialità e mutate esigenze di mercato, a cui il Dipartimento di Scienze giuridiche dell'Università di Bologna (sede di Ravenna) intende rispondere offrendo un nuovo percorso formativo comprensivo di un corso di laurea triennale ad indirizzo "Trasporti, logistica e sistemi portuali" (ora accreditato dall'Agenzia delle dogane e dei monopoli) e un master (I livello) in Diritto marittimo, portuale e della logistica, che ha avuto il patrocinio di Assoporti, che si aggiunge al master in Diritto penale dell’impresa e dell’economia, da tempo istituito.

E' un percorso che nell'insieme rappresenta un unicum nel panorama universitario italiano e nasce nell'auspicio che possa soddisfare la richiesta di professionalità nuove e più qualificate, sempre più emergente a livello territoriale, come in ambito nazionale, in una realtà globale in continua evoluzione. Lunedì, nella cornice del Singita di Marina di Ravenna, si è svolto un incontro, organizzato dall’Associazione dei Doganalisti dell’Emilia Romagna (Ader) sezione di Ravenna, tra i doganalisti e i loro collaboratori, professionisti del settore, e i professori docenti del corso universitario e del master. Sono intervenuti il Presidente dell’Associazione Ader Federico Di Tommaso, la Direttrice del Master Greta Tellarini, Desiree Fondaroli, Thomas Tassani e Giovanni Ambrosio, funzionario dell’Agenzia delle Dogane – Ufficio di Ravenna, al fine di promuovere questo percorso formativo e divulgare l’informazione che rappresenta un importante segnale di avvicinamento tra l’offerta formativa e la realtà occupazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento