rotate-mobile
social Cervia

Con il terzo posto all'IronMan Valencia una cervese vola alla finale mondiale in Nuova Zelanda

L'atleta, insieme ad Andrea Garavaglia, ha gareggiato per i colori di Cerviaman. Presente folta delegazione di atleti ravennati e romagnoli

Domenica 21 aprile alla prima edizione di IronMan 70.30 a Valencia era presente anche una delegazione di Cerviaman, rappresentata da Debora Garavini e Andrea Ravaglia. I due atleti hanno partecipato assieme ad oltre tremila persone alla competizione nella città spagnola. Grande risultato per Garavini che arrivando terza nella sua categoria ha conquistato un pass per la finale mondiale che si disputerà in Nuova Zelanda.

Garavini e Ravaglia erano parte di una più folta delegazione di atleti ravennati e romagnoli, un gruppo unito e coeso dai valori dello sport e della solidarietà. “Nonostante fosse la prima edizione - dichiarano Garavini e Ravaglia - la partecipazione di pubblico è stata notevole e ci ha dato il sostegno per giungere al traguardo. Siamo stati onorati di rappresentare in Spagna i colori di Cervia e gli ideali di Cerviaman che uniscono sport e solidarietà.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il terzo posto all'IronMan Valencia una cervese vola alla finale mondiale in Nuova Zelanda

RavennaToday è in caricamento