Un autunno da leccarsi i baffi: 4 ricette per un pranzo a base di zucca

La zucca è uno dei prodotti più prelibati dell'autunno e la si può gustare in varie maniere, dal piatto di pasta al dolce. Ecco degli spunti culinari della cucina romagnola e internazionale

Assaporare a tavola frutti e ortaggi di stagione non è solo una scelta coerente con la filosofia bio e km zero, è anche una vera prelibatezza. E in autunno non si può proprio fare a meno di assaggiare la zucca, che con il suo dolce sapore sa stupirci in tante possibili variabili.

Dal primo al dolce, un bel secondo o un sostanzioso snack, la zucca ci offre tante possibilità gastronomiche e noi vi proponiamo quattro golose ricette da provare e dalle quali lasciarsi ispirare in cucina.

Cappellacci di Zucca

I Cappellacci di Zucca sono una pasta ripiena della tradizione emiliano-romagnola, traggono il loro nome dalla tipica forma a cappello e si distinguono dai cappelletti che sono più piccoli di dimensione. Rappresentano un classico della cucina tradizionale e sono perfetti per uno squisito pranzo autunnale.

Ingredienti

Per la pasta:
300 gr di farina
3 uova

Per il ripieno:
1 kg di zucca
1 uovo
50 gr di grana grattugiato
1 cucchiaio di pan grattato
Noce moscata q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Tagliate a fette la zucca, togliete i semi, mettetela nel forno a 180°C e lasciatela cuocere per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate l’impasto dei Cappellacci. Disponete la farina nella tipica forma a fontana e rompete le uova al centro. Cominciate ad impastare prima con l’aiuto di una forchetta per amalgamare bene gli ingredienti, poi passate ad usare le mani fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo e liscio. Infarinate il piano di lavoro e stendete il composto poi lavorate con l’aiuto di un matterello fino ad ottenere una sfoglia sottile.

Ricavate tanti quadrati di circa 6/7 cm per lato. Togliete la zucca dal forno, che dovrebbe risultare bella morbida. Eliminate la scorza e riponete la polpa, setacciata con lo schiacciapatate, in un’ampia terrina. Unite l’uovo, il grana, la noce moscata grattugiata e salate. Lavorate il composto e, per renderlo ben sodo, aggiungete un cucchiaio di pan grattato. Prendete il ripieno e ponetelo al centro dei quadrati di sfoglia. Richiudeteli a triangolo e premete bene lungo i bordi per far aderire la pasta.

Prendete le due estremità della base del triangolo e riunitele insieme, ottenendo così i Cappellacci. Cuocete i Cappellacci in abbondante acqua bollente e salata. Una volta scolati, potete servirli accompagnati da un ragù di carne o salsiccia, o più semplicemente con una noce di burro fuso e una spolverata di grana.

Crescione zucca e patate

Con il crescione si va su un grande classico della cucina romagnola che abbraccia in pieno l'atmosfera autunnale grazie al contributo del gustoso duo zucca e patate. Una ricetta ideale da abbinare alla vostra cena e per un sostanzioso snack.

Ingredienti

Per la base:
250 g Farina integrale
250 g Farina 0
120 ml Latte
100 ml Acqua
7 g Sale
10 g. Lievito di birra fresco
90 g. Strutto (o 50 ml di olio extravergine d’oliva)

Per il ripieno:
400 g Zucca
250 g Patate
Sale q.b. 
Pepe nero q.b.
2 Mozzarelle
Parmigiano q.b. 

Preparazione

La prima cosa da fare è preparare la base, setacciate le due farine insieme e mettetele in una ciotola capiente, aggiungete il sale e lo strutto (o in sostitutiva l’olio extravergine d’oliva). Scaldate leggermente il latte e l’acqua, per renderli tiepidi, e sciogliete il lievito di birra fresco all’interno. Aggiungete il mix di latte, acqua e lievito all’impasto ed iniziate ad impastare a mano fino a formare un panetto.

Trasferite il tutto su un piano di lavoro e continuare ad impastare fino ad avere un panetto compatto. Coprite con un panno e lasciate a riposo 30 minuti. Nel frattempo prepariamo il ripieno tagliando la zucca a fette spesse 1 cm e privandola dei filamenti e semi. Mettete le fette di zucca in una teglia rivestita di carta forno, ungete con un filo d’olio, salate e pepate quindi cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti. Pelate le patate, riducetele a dadini piccoli e immergetele in un pentolino con acqua leggermente salata, portate a cottura finchè non saranno morbide. Scolatele e schiacciatele con una forchetta.

Sfornate la zucca, lasciate intiepidire leggermente ed eliminate la buccia. Schiacciare la zucca con la forchetta ed aggiungetele alle patate, salate, pepate mescolate. Tritate molto finemente la mozzarella ed aggiungetela mescolando con cura. Riprendete l’impasto per i crescioni, dividetelo in 5 parti uguali e stendeteli su un piano infarinato con un mattarello. Cercate di dare una forma più rotonda possibile mantenendo uno spessore di circa 3 mm. Dividete il ripieno in 5 parti e distribuitelo in metà della base, richiudete ogni base a metà in modo da formare una mezzaluna.

Sigillate i bordi facendo pressione con una forchetta, scaldate una padella ed adagiateci sopra i vostri Crescioni zucca e patate e fateli cuocere pochi minuti per lato, il tempo che la pasta si colori. Alzate i Crescioni e fate cuocere anche il lato stretto della piegatura fino a doratura. Servite i vostri Crescioni zucca e patate sia caldi che tiepidi.

Zucca, salsiccia e patate al forno

Passiamo al secondo, con il connubio tra zucca e patate che si sposa alla salsiccia per un piatto super nutriente e decisamente gustoso. Un piatto in grado di scaldare l'atmosfera casalinga anche nelle giornate più fredde.

Ingredienti

400 g Zucca
700 g Patate
400 g Salsiccia
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
1 ramo di Rosmarino
eventuali altre spezie a scelta

Preparazione

Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una teglia capiente con la carta da forno, versate un cucchiaio d'olio e mettetele a cuocere in forno preriscaldato a circa 200 gradi. Nel frattempo pulite anche la zucca e tagliatela a cubetti. Dopo un quarto d'ora potete aggiungere anche i cubetti di zucca nella teglia con le patate. Aggiungete sale e pepe a vostro gusto.

Tagliate anche la salsiccia a piccoli pezzi e attendete un altro quarto d'ora prima di aggiungerla a zucca e patate nel forno per completare la cottura aggiungendo il rosmarino ed eventuali altre spezie di vostro gradimento. Lasciate cuocere tutto assieme per circa altri 20 minuti o fino a cottura desiderata.

Muffin alla zucca

Concludiamo con un dessert di tradizione anglosassone. Dolci, soffici e ideali per uno spuntino veloce: i muffin alla zucca sono un dolce perfetto per immergersi nell'atmosfera autunnale e della festa di Halloween, visto che possono essere preparati utilizzando la polpa della zucca svuotata e intagliata per fare una lanterna per la notte di mostri e fantasmi.

Ingredienti

Polpa di Zucca 225 g
Burro 150 g
Zucchero di canna 100 g
Miele 90 g
Uova medio 1
Sale 1 pizzico
Bicarbonato 1 cucchiaino
Noce moscata da grattugiare q.b.
Farina 00 200 g
Cannella in polvere ½ cucchiaino

Preparazione

Lavate la zucca, togliete scorza e semi, poi tagliatela a fette dello spessore di circa 2-3 cm. Avvolgete la zucca con due fogli di carta di alluminio, formando un "cartoccio", e mettetela in forno a cuocere per 1 ora a 200 °. Quando la zucca si sarà ammorbidita, toglietela dal forno, aprite il cartoccio e lasciatela raffreddare.

Intanto sbattete il burro fino a ridurlo in crema utilizzando la foglia di una planetaria o le fruste di uno sbattitore. Continuando a sbattere aggiungete lo zucchero di canna, il miele (o melassa), la zucca schiacciata ed infine l’uovo. Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati, raggiungendo una consistenza cremosa, spegnete la planetaria e mettete il tutto da parte. In una terrina setacciate la farina con il bicarbonato, quindi unite il sale e le spezie ed amalgamate per bene il tutto con un cucchiaio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiungete le polveri all'impasto nella planetaria e continuate ad amalgamare per qualche minuto. L’impasto a questo punto è pronto, non resta che metterlo negli appositi stampi da muffin: mettete una pirottina di carta all’interno di ogni stampo per muffin, poi riempite con l’impasto alla zucca una sac à poche con bocchetta liscia. Ora distribuite uniformemente il composto negli stampi ed infornate il tutto in forno preriscaldato a 200° per 15-20 minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento