Giovedì, 24 Giugno 2021
social

Carnevale tra gusto e tradizione: la ricetta dei tortelli dolci

Un dolce immancabile nei giorni di festa nelle case romagnole. C'è chi li fa fritti e chi al forno. Ecco una ricetta per prepararli e gustarli

Oltre a sfrappole e castagnole, un'altra vera delizia di Carnevale sono i tortelli dolci. Questi biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata sono un'autentca vontà. Con la loro forma a mezzeluna (oppure a triangolo), questi dolcetti sono spesso presenti nelle case dei romagnoli nei periodi di festa.

E' possibile gustarli in tante varianti (sia fritti che al forno), perciò se volete provare a cucinarli a casa vostra ecco una ricetta classica per sfornare degli ottimi tortelli dolci.

Ingredienti

  • 250 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 60 gr di zucchero
  • 25 ml di latte
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • profumo di scorza di limone
  • un pizzico di sale
  • confettura di ciliegia (o a vostro piacimento)

Preparazione

Impastate assieme farina, lievito, burro a dadini e un pizzico di sale, lavorate l'impasto fino a ottenere un composto omogeneo. Quindi aggiungete l’uovo, il latte e la scorza di limone e impastate ancora realizzando un panetto che andrà poi fatto riposare per circa mezz'ora in frigorifero. Nel frattempo rivestite la teglia con carta da forno. Una volta passato il tempo di riposo della pasta stendetela con il mattarello fino a ottenere uno spessore di mezzo centimetro (o anche meno), poi con un forma rotonda ottenete tanti dischetti di pasta. A questo punto mettete un cucchiaio di confettura al centro di ogni disco e chiudete i tortelli facendo ben aderire i bordi di pasta ottenendo una forma a mezzaluna. Quindi accendete il forno a 180 gradi e fate cuocere i tortelli per 25 minuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale tra gusto e tradizione: la ricetta dei tortelli dolci

RavennaToday è in caricamento