Come godersi una vacanza gratis con la Settimana del Baratto

Basta contattare i gestori dei B&B aderenti e proporre il proprio baratto: ecco le chiavi per una settimana di felicità a costo zero

Dal 18 al 24 novembre si torna al baratto: proprio così, in tutta Italia e anche in Emilia Romagna si svolge la Settimana del Baratto.

Si tratta di un’iniziativa che coinvolge tutti i B&B italiani affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it che mettono a disposizione le proprie strutture offrendo un soggiorno gratuito in cambio di beni e servizi, come succede ormai da 11 anni, durante la terza settimana del mese di novembre.

Come godersi una vacanza gratis

La pratica dello scambio associata al piacere del viaggio e di alloggio in strutture familiari è ormai assodata e di successo. In questo luogo virtuale domanda e offerta si incrociano, si contratta e infine ci si accorda. Questo è il punto d’incontro tra i viaggiatori e i gestori dei bed and breakfast. I primi si propongono per attività manuali, creative e didattiche, oppure offrono beni propri, in cambio di un pernottamento, mentre i secondi pubblicano i loro desideri, mettendo a disposizione gratuitamente la propria ospitalità.

Come partecipare

Per partecipare alla Settimana del Baratto ci sono tre possibilità:

  • Scegliere la località che si vuol visitare digitandola sulla barra di ricerca o scorrendo il menù delle regioni. Una volta scelta la struttura che fa al caso vostro bisogna contattare il gestore dal modulo nella pagina del B&B e proporre il proprio baratto. Attendere una risposta tramite email, oppure sollecitarla con una telefonata (i numeri di telefono dei B&B si trovano sempre sulle pagine delle strutture).
  • Consultare la lista dei desideri dei gestori aderenti alla Settimana del Baratto e verificare se tra di essi ne esiste uno o più che fanno al caso vostro. Controllare a quali B&B corrisponde il desiderio che si può onorare e, se ti piace la struttura, proponetevi come ospite in cambio del bene o servizio richiesto. Attendere una risposta tramite email, oppure sollecitarla con una telefonata (i numeri di telefono dei B&B si trovano sempre sulle pagine delle strutture).
  • Inserite la vostra proposta di baratto nel sito dedicato: se qualche gestore è interessato al bene o servizio che proponete verrete ricontattati.

Le strutture emiliano romagnole (e ravennati)

Da Parma a Cattolica, da Cesenatico a Gualdo. Sono tante le strutture presenti in Emilia Romagna consultabili sull'elenco. Tra queste anche diverse strutture in provincia di Ravenna: si trovano B&B a Ravenna, Cervia, Massa Castello, Villa Inferno, Solarolo, Belricetto e Castel Bolognese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento