Martedì, 21 Settembre 2021
social Casola Valsenio

L'enologo Paolo Massobrio elogia l'Albana 'fruttato' della cantina romagnola

L'esperto apprezza le note fruttate fresche e floreali prodotte dalla cantina della provincia ravennate: "In bocca una piacevolissima trama dove acidità e tannicità si rincorrono"

Un grande riconoscimento per una cantina della provincia ravennate è giunto da parte di Paolo Massobrio, stimato giornalista enogastronomico. Nei giorni scorsi, a seguito di una recente degustazione di decine di etichette di vini romagnoli, Massobrio ha infatti scritto un articolo sul sito specializzato “Il Golosario”, dal titolo “Albana tanta roba!”: nel quale segnala e recensisce diverse bottiglie di questo celebre vitigno, prodotte da varie cantine dislocate sulle colline dell’intera Romagna.

A un certo punto dell’articolo, Massobrio scrive testualmente: “Quando poi è stato svelato il campione numero 23 che aveva dentro anche frutto della passione, non ci volevamo credere. Era il 2019 di Tozzi, che mi aveva colpito già col 2018, tanto che pochi mesi fa, su La Stampa, avevo scritto un articolo su questa nuova cantina che a mio avviso avrebbe sfondato proprio con l’Albana. Ed ecco la conferma del suo “Tantalilli” giallo oro che quasi confonde con le note fruttate fresche e anche floreali; in bocca una piacevolissima trama dove acidità e tannicità si rincorrono”.

“Tantalilli” è in effetti una delle creazioni più recenti della giovane cantina Tozzi di Casola Valsenio, creata nel 2014 dalla famiglia Tozzi, che oltre a un frutteto e a un allevamento suinicolo vanta 7,5 ettari di vigneto, e produce Chardonnay, Incrocio Manzoni, Sangiovese, Merlot, Pinot Nero e, appunto, Albana. E “Tantalilli” – l’albana secco Docg dedicato a Natalia Tozzi, terza nipote della famiglia – è un albana al 100%, fermentato a temperatura controllata, in acciaio, dopo pressatura soffice delle uve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'enologo Paolo Massobrio elogia l'Albana 'fruttato' della cantina romagnola

RavennaToday è in caricamento