rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
social

Da Montecitorio al grande schermo: il supercane cieco Marley porta al cinema il suo messaggio di speranza

Presto con la famiglia adottiva tornerà a trascorrere le vacanze nella "sua" Marina di Ravenna. Non prima di aver conseguito il brevetto da bagnino

È stato il primo cane cieco a entrare nella Protezione civile e il primo anche a zampettare sulla passerella dell'area ospiti dell'Ariston, durante la scorsa edizione del Festival di Sanremo. Naturalmente non poteva essere che lui, il supercane Marley, il primo amico a quattro zampe invitato alla Camera dei Deputati. Insieme alla sua famiglia, composta da Carlotta Nelli e Marco Chimenti, ha portato a Montecitorio il suo messaggio di inclusione, contenuto nel libro che racconta la sua storia, "La vita a colori di un cane cieco", dal quale presto verrà realizzato anche un film.

"Un'esperienza megagalattica, credo sia questa la parola più giusta da usare per quello che è accaduto a Roma - racconta Carlotta - con Marley primo cane a mettere la zampa in una istituzione così importante, in una giornata assolutamente senza colore politico, con tutti i parlamentari presenti per testimoniare la loro reale vicinanza agli animali. Ed è stato un onore e anche una responsabilità per noi, che cerchiamo di dare voce a tutti quegli animali con disabilità che purtroppo non ne hanno e che spesso non hanno chi gliela può dare". 

A Roma insieme a Marley c'era anche Rex, un altro animale con disabilità che è stato adottato a novembre scorso dagli agenti della questura romana di Porta Maggiore. Una iniziativa presa dai poliziotti proprio dopo aver visto la partecipazione di Marley alla celebre trasmissione Mediaset "Tu si que vales". "Abbiamo voluto non essere soli a Montecitorio, insieme a Rex che è forse la più grande vittoria per noi e per il racconto che facciamo della storia di Marley sui canali social Marley Supercane. È stato bello vedere la staffetta in conferenza tra lui e Rex, un pastore tedesco anziano e sfortunato, con un'anca distrutta dalla cattiveria umana. Che in canile nessuno voleva, proprio come il nostro Marley".

Rex e i suoi custodi
 
Marley, infatti è un bellissimo pastore tedesco che nel 2018 è scampato per un pelo all'abbattimento ed è stato portato in un canile a Bari insieme alla sorella Asia. Entrambi, a causa di una malformazione congenita (la microftalmia), sono nati ciechi. Fortunatamente Carlotta e Marco, coppia di Santa Maria a Monte (Pisa), Hanno deciso di adottarlo. 

Marco e Carlotta passano tanto tempo d'estate a Marina di Ravenna, dove Marley, oltre a essere cittadino onorario, è una vera e propria star. Lì insieme passano le estati, a bordo della loro barca. "Presto ci torneremo - aggiunge Carlotta - e se abbiamo ritardato l'inizio della stagione rispetto al solito è per alcuni impegni che Marley ha avuto. Oltre alla sua partecipazione a un'altra trasmissione tv, ha raggiunto un altro risultato: ha finito il corso e ottenuto il brevetto da cane-bagnino. Dopo aver già preso quello per il salvataggio delle persone scomparse".   

marley5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Montecitorio al grande schermo: il supercane cieco Marley porta al cinema il suo messaggio di speranza

RavennaToday è in caricamento