Venerdì, 18 Giugno 2021
social

Avanzi di Natale? Qualche ricetta creativa per "riciclare" pandori e panettoni superstiti

Se vi rimangono ancora una fetta di panettone e un mezzo pandoro in cucina, ecco qualche spunto veloce per riutilizzare questi dolci natalizi e dar vita a nuovi dessert

Re delle feste di Natale, panettoni e pandori sono ospiti fissi nelle case degli italiani durante le vacanze natalizie, ma spesso succede che si superi l'Epifania senza averli ancora consumati. E visto che gettare il cibo ancora buono è un peccato, ecco alcune ricette per "riciclare" questi dolci natalizi in maniera gustosa e creativa

Il dolce farcito

In particolare il pandoro (ma se avete il panettone va bene lo stesso) è facile da trasformare in un goloso dolce farcito. Basta tagliarlo a fette orizzontali e spalmare su ogni sezione un ripieno di crema, mascarpone o cioccolato. Quindi rimettete ogni fetta l'una sull'altra e avrete un gustoso dessert.

Muffin

Con l'uvetta e i canditi, la pasta del panettone si presta alla perfezione a diventare l'ingrediente principale per realizzare dei muffin. Per farlo riducete il panettone in piccoli pezzetti, aggiungete uova, zucchero, lievito e yogurt, mescolate bene il composto, versatelo in stampi da forno quindi fate cuocere in forno a 180° per 25 minuti.

Tiramisù

Il pandoro può facilmente diventare anche la base per un ottimo tiramisù. Infatti dopo aver preparato la base della crema con uova, zucchero, mascarpone e un goccio di brandy, tagliate il pandoro a fette e sistemate le prime sul fondo di una pirofila di vetro. Quindi bagnate le fette di pandoro con il caffè, poi stendete sopra la crema, sbriciolate sopra amaretti e spolverate con un po' di cacao. Fate riposare il tiramisù in frigo per almeno due ore prima di servirlo.

Semifreddo al gelato

Sia panettone che pandoro si prestano a diventare degli ottimi semifreddi. Per farlo basta tagliare il dolce a fette orizzontali e spalmare su ogni lato il gelato del gusto che si preferisce. Quindi mettete il tutto in congelatore (volendo potete anche suddividere in anticipo le porzioni) e lasciate riposare. Scongelate il semifreddo almeno mezz'ora prima di servirlo in tavola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avanzi di Natale? Qualche ricetta creativa per "riciclare" pandori e panettoni superstiti

RavennaToday è in caricamento