← Tutte le segnalazioni

Gli auguri di Natale della scuola Mazzini: "Il Coronavirus ci ha ricordato la centralità dell'istruzione"

Redazione

Carissimi,
È importante per noi tutti ricordare il 14 Settembre 2020, il primo suono della campanella per migliaia di studenti. Eravamo consapevoli di affrontare un anno scolastico diverso, sicuramente il più difficile dal dopoguerra ad oggi.

L’emergenza Coronavirus ha ricordato a tutti la centralità del sistema d’Istruzione, ma ha anche evidenziato che la scuola deve essere una priorità, per cui qualsiasi cifra si investa sulla scuola non sarà mai una perdita, ma un investimento sicuro per l’oggi e per il futuro.

Poco spesso ci soffermiamo a pensare di quanto sia importante e vitale una realtà che ci circonda, troppo in fretta ci dimentichiamo di alcuni aspetti valoriali che sono al centro del nostro benessere e della nostra felicità.

Molto probabilmente, l’unico effetto positivo di questa pandemia è quello di averci aperto gli occhi, su ciò che veramente è essenziale e indispensabile per il nostro futuro, forse riscopriremo il valore delle piccole cose, dei piccoli gesti che riempiono il cuore, come le parole dei bambini e dei loro insegnanti, forse mai come in questo tempo riusciremo a capire quanto la scuola sia un bene irrinunciabile per il futuro dei nostri figli.

In occasione delle prossime festività, desidero rivolgere agli alunni, alle loro famiglie, ai docenti, al Dirigente Scolastico Dott. Paolo Taroni, a tutto il personale, all'Amministrazione Comunale e all'Assessore con delega alla Scuola/Cultura Dott. Cesare Zavatta, i miei migliori auguri per un Sereno Natale e un felice 2021, con la speranza che il Nuovo Anno sia migliore di quello che si sta chiudendo.

Auguro a tutti gli alunni di vivere questo Natale all'insegna del bene, della tolleranza e del rispetto altrui. Grazie bambini, grazie ragazzi del vostro impegno, dello sforzo profuso nello studio, della vostra capacità di emozionarvi, della volontà di crescere, di migliorare giorno dopo giorno, di rialzarvi dopo una caduta, di rappresentare l'anima e il cuore della Scuola.

Ai genitori rivolgo il mio ringraziamento per l'apporto, la disponibilità e la collaborazione nei riguardi del nostro Comitato. Ringrazio i Docenti e tutto il Personale per la costante disponibilità nelle varie esigenze della nostra scuola, con l'augurio di continuare a svolgere con dedizione, passione e professionalità il ruolo determinante per la formazione didattico-educativa dei nostri alunni, affinché la scuola divenga sempre più una "palestra di vita" indispensabile.

Per questo Natale, il Comitato Genitori ha voluto contribuire alle attività scolastiche degli alunni, donando alla Scuola n.3 PC portatili, lo abbiamo fatto con il cuore, dando un segnale di attenzione e di sostegno concreto. Un sentito Grazie a tutti. Torneremo ad abbracciarci.

Antonio Emiliano Svezia, presidente del Comitato Genitori della Scuola Mazzini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RavennaToday è in caricamento