← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"Intonaco che frana e infiltrazioni d'acqua a scuola"

Redazione

Genitori preoccupati per le condizioni in cui versa la scuola dell’infanzia Giorgio Gaudenzi in via Marconi a Ravenna. Uscite di sicurezza che, per dividere i flussi a seguito del problema Covid, vengono utilizzate come ingressi e talvolta risultano addirittura inutilizzabili per via dell’allagamento di via Marzabotto durante le giornate piovose. L’intonaco di alcune classi frana a causa delle infiltrazioni di acqua che, inoltre, rendono l’ambiente poco salutare e minano anche l’impianto elettrico, lasciando talvolta le aule prive di corrente elettrica con i relativi problemi di sicurezza elettrica che ne possono derivare. Oltre all’ambiente umido che si viene a creare si aggiunga che in questo periodo particolare le finestre vengono lasciate aperte per areare le aule, ed ecco che non è difficile comprendere il clima freddo e umido in cui questi bimbi sono costretti a soggiornare. Quanto riferito dai genitori descrive uno scenario apocalittico più che un ambiente adatto a dei bimbi così piccoli, e le azioni di protesta intraprese dai genitori fino ad oggi non hanno sortito effetti risolutivi. Sollecitiamo il dirigente scolastico a mettere in campo azioni efficaci e tempestive per migliorare la situazione.

Mauro Bertolino, Coordinatore Emilia Romagna Alleanza di Centro per i territori

La replica di una mamma

A onor del vero, il dirigente scolastico e le insegnanti stesse hanno più volte segnalato la situazione insostenibile. Ma è di soli 2 giorni fa il "sopralluogo" di un geometra dell'u.o. Edilizia scolastica, che invece di risolvere il problema (che è quello che dovrebbe fare il suo Ufficio, altrimenti non si capisce perché venga stipendiato) ha pensato bene di mettersi a urlare come un matto verso il dirigente e le insegnanti davanti ai bambini della sezione con l'aula più disastrata... Bambini che, già infreddoliti per le condizioni oscene della struttura, sono tornati a casa e hanno raccontato ai genitori di questo "matto che urlava contro le maestre". I genitori, poi, a breve giro hanno chiesto delucidazioni alle maestre, costrette a quel punto a mostrare le condizioni indegne dello stabile (ricordo che a causa dell'emergenza Covid quest'anno accompagniamo i nostri bambini solo fino alla porta esterna della propria sezione, che dà sul giardino....ingresso peraltro non agibile nelle giornate piovose causa allagamento, causando l'accompagnamento solo fino all'ingresso principale, in barba a tutti i tentativi del corpo docente di evitare assembramenti). Quindi, invece di sollecitare il dirigente scolastico, provate a rivolgervi all'assessorato che, oltre a non fare il proprio mestiere, lo fa anche con molto sgarbo. Sarei proprio curiosa di vederlo davanti ai genitori: crede che davanti a elettori votanti alle prossime comunali sarebbe ancora così arrogante?

Sere

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RavennaToday è in caricamento