menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marciapiedi e pista ciclabile dissestati a Mezzano, la Lega: "Il Comune intervenga"

Il consigliere leghista Pompignoli: "Non è un caso isolato. Ci pervengono costanti segnalazioni da abitanti di diverse frazioni del forese e del centro cittadino"

“Occorre riparare al più presto il marciapiede e la pista ciclopedonale in via Bassa, a Mezzano”. Così dichiarano il consigliere territoriale leghista Claudio di Cioccio e il capogruppo della Lega in Consiglio comunale Nicola Pompignoli, evidenziando "il grave stato di degrado in cui versano il marciapiede e la pista ciclopedonale in via Bassa, nel tratto in prossimità di via Santerno Ammonite, a Mezzano".

"Nonostante Claudio Di Cioccio abbia ripetutamente sollevato il problema, chiedendo che il marciapiede e la pista ciclopedonale fossero riportati in un idoneo stato di funzionalità, nulla è stato fatto. Lungo il tratto indicato vi sono numerosi dossi e avvallamenti, formatisi subito dopo la realizzazione della pista ciclopedonale, tali da impedire il drenaggio dell’acqua e rendendola sostanzialmente impraticabile nelle giornate di pioggia", afferma il consigliere Pompignoli. 

"Sul lato opposto l'asfalto è totalmente disfatto, generando un persistente rischio d’inciampo, soprattutto per le persone anziane. Tra l’altro, proprio sull’incrocio tra le due vie vi è un attraversamento pedonale che conduce gli alunni alla vicina scuola. D’altra parte - conclude Pompignoli -, l’incuria del marciapiede di via Bassa non è un caso isolato, ma ci pervengono costanti segnalazioni da abitanti di diverse frazioni del forese e del centro cittadino. Inoltre, è appena il caso di farlo presente all’amministrazione in scadenza di mandato, ha poco senso realizzare nuove piste ciclabili e/o ciclopedonali se non si mantengono in buono stato di efficienza e manutenzione quelle già esistenti.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento