rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
social

Produzioni eccellenti: sei vini ravennati premiati dai sommelier di Ais

I vini sono stati inseriti nella guida nazionale "Vitae 2023", stilata in seguito alle degustazioni dei sommelier di tutta Italia

Sei vini top del Ravennate premiati dai sommelier di Ais Romagna nella guida nazionale Vitae 2023. La premiazione avverrà sabato 25 marzo nella seconda edizione di ‘Esperienze di Vitae’ a Cesena Fiera, evento che fa incontrare l’enologia d’eccellenza di quattro territori: Romagna, Emilia, Marche e Umbria.

Quello che emerge nel giudizio dei sommelier è un ravennate sempre più a vocazione rossista, tanto che 4 delle 6 Quattro viti (il punteggio massimo) sono a bacca nera: 3 sangiovese e un centesimino. Questi i vini al top dei sommelier che saranno premiati a Cesena: Ancarani (Faenza) Centesimino Savignôn Rosso 2020; Cà Di Sopra (Marzeno) Romagna Sangiovese Marzeno Cadisopra Podere Ca’ del Rosso Riserva 2018; Costa Archi (Castel Bolognese) Gs 2016; Fattoria Zerbina (Marzeno) Romagna Albana Passito Scaccomatto 2018; Fondo San Giuseppe (Brisighella) Romagna Albana Secco Fiorile 2021; Menta & Rosmarino (Ravenna) Romagna Sangiovese Modigliana Area 8 2020.

La guida Vitae è una delle più autorevoli dedicate al vino nel panorama nazionale. A valutare i vini, rigidamente alla cieca, sono le Commissioni regionali di degustazione composte dai sommelier Ais dei vari territori. Un lavoro certosino di degustazione e racconto che vede l’assaggio di centinaia di vini e la mappatura delle principali cantine. Il responso dei sommelier ha visto l’assegnazione delle Quattro Viti a 33 vini della Romagna, 31 dell’Emilia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Produzioni eccellenti: sei vini ravennati premiati dai sommelier di Ais

RavennaToday è in caricamento