C'è anche un piccolo ravennate tra gli illustratori del nuovo libro di J.K. Rowling

L'autrice della saga di Harry Potter ha pubblicato il suo nuovo romanzo e le illustrazioni, diverse in ogni paese, sono state realizzate da 34 bambini selezionati in tutta Italia

Un nuovo straordinario romanzo, nato durante il lockdown primaverile per tenere compagnia ai bambini dalla mano dell'autrice forse più conosciuta al mondo: J.K. Rowling. Proprio così, la scrittrice che ha dato vita al magico universo di Harry Potter torna in libreria con un nuovo libro "L’Ickabog".

La Rowling ha presentato il nuovo romanzo online a puntate, tra maggio e luglio scorso, proprio per accompagnare giorno dopo giorno i suoi piccoli fan, ma il 10 novembre è arrivata in libreria anche la versione cartacea (in Italia edita da Salani). Il libro, uscito in contemporanea mondiale, ha un’edizione diversa da paese a paese, arricchita dalle illustrazioni realizzate dai bambini di ciascun paese. 34 illustrazioni: una per ogni capitolo, una per ogni bambino selezionato dal concorso. E fra questi anche un piccolo artista della provincia ravennate.

L’Ickabog

C’era una volta un regno chiamato Cornucopia. Una minuscola nazione ricca e prospera, famosa per i suoi formaggi, gli ottimi vini, i dolci deliziosi e le salsicce succulente. Sul trono siede un sovrano benevolo, Re Teo il Temerario, le cui giornate trascorrono pigre, tra banchetti sontuosi e battute di caccia, con la fida compagnia dei suoi lord, Scaracchino e Flappone. 

Tutto è perfetto... o quasi. Secondo la leggenda, infatti, un terribile mostro è in agguato nelle Paludi del Nord. Ogni persona di buonsenso sa che l’Ickabog è solo una leggenda inventata per spaventare i bambini. Ma le leggende sono strane e a volte prendono una vita propria…Quando questo accade, toccherà a due giovani amici, Robi e Margherita, affrontare un’incredibile avventura e svelare una volta per tutte dove si nasconde il vero mostro.

Il torneo

Proprio per intrattenere ancor di più bambini e famiglie durante il difficile momento della pandemia, la Rowling ha scelto di invitare i bambini tra i 7 e i 12 anni a partecipare a un torneo di illustrazioni. In questo contest i giovani lettori hanno potuto leggere ogni giorno i capitoli nuovi della storia, disegnare ciò che li ispirava di più e infine inviare la propria illustrazione.

Tra i vincitori anche due romagnoli

Una giuria, presieduta dal critico d’arte Claudio Strinati e composta dagli scrittori Chiara Valerio, Matteo Bussola, dagli illustratori Nicola Magrin, Ivan Canu, dalla traduttrice Francesca Crescentini e da Alice Della Puppa della libreria Baobab di Porcia (Pn) e da Mariagrazia Mazzitelli, direttore editoriale di Salani, ha decretato i 34 piccoli vincitori. Tra questi anche un giovane talento della provincia ravennate: si chiama Leonardo Lodi, ha 7 anni e vive a Casola Valsenio. Leonardo non è però l'unico romagnolo selezionato dalla giuria: è di Rimini infatti il dodicenne Simone Balducci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento