rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
RavennaToday

Tiro con l'arco, gara sottotono per gli arcieri bizantini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Gara sottotono per gli arcieri bizantini che domenica 13 dicembre hanno preso parte, con un nutrito gruppo di atleti, al 44 Torneo Città di Faenza, gara indoor sulla distanza dei 18 metri organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Arcieri Faentini a Granarolo Faentino.
Gli atleti ravennati, che ci avevano abituati nei mesi scorsi a una pioggia di medaglie, hanno fatto registrare una leggera flessione nelle prestazioni, quasi fisiologica dopo tante gare.

Non escono però a mani vuote neanche questa volta. Nella divisione arco olimpico la squadra master maschile agguanta un dignitosissimo 3° posto con Tozzola, Cicognani, Pizzi (1553 punti) e un altrettanto dignitosissimo 3° posto va alla squadra Senior maschile composta da Bartolini, Costantini, Giannini (1407 punti), Bartolini che con 492 punti ottiene il suo record personale. 3° posto anche per Marcello Tozzola nella categoria Master maschile con 557 punti (269+288).

Buonissima prestazione per l’arciere più giovane della compagine bizantina, Andrea Cicognani, che con 485 (237+248) migliora di ben 76 punti il suo punteggio precedente, stabilendo il suo record personale che gli vale il 6° posto nella categoria Allievi maschile, divisione arco olimpico.
Per la divisione arco olimpico, Silvia Soglia, categoria Seniores femminile, si piazza 6° con 481 punti (249+232) confermando gli ottimi risultati ottenuti nella gara precedente; 10° Melania Ghetti con 373 punti (199+174).

Per la categoria Seniores maschile hanno ottenuto il 16° posto Leonardo Giannini con 467 punti (223+244), il 18° posto Denis Costantini con 448 punti (235+213), il 19° posto Massimo Casadei con 419 punti (205+214) e il 20° posto Alessandro Farinella con 418 punti (200+218).
Categoria Master maschile: 14° Luca Cicognani 521 punti (257+264), 18° Simone Pizzi 475 punti (234+241) e 20° Franco Travaglini 471 punti (229+242)

Assenti questa volta i compaundisti mentre per l’arco nudo il veterano Sergio Manfrini ottiene un ottimo 4° posto con 443 punti (213+230)
Nonostante tutto i giallorossi sono caduti in piedi anche questa volta, già proiettati con fiducia verso la prossima e ultima gara dell’anno in programma a Lagosanto per domenica prossima, dove, sempre in sfida con se stessi, cercheranno di migliorare le loro prestazioni a caccia di medaglie. 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro con l'arco, gara sottotono per gli arcieri bizantini

RavennaToday è in caricamento