rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Sport

Pattinaggio, sette ori per la rinascita al Granpremio Città di Forlì

Si è disputata a Forlì la 29^ edizione del Gran Premio Città di Forlì, competizione a livello nazionale, organizzata dal Forlì Roller, valida in questa stagione come 1° Gran Premio Roxa. I portacolori del team di Gianni Giugni si sono messi in evidenza vincendo un totale di 11 medaglie, di cui 7 del metallo più pregiato, grazie a una doppietta di Matteo Casadei, una vittoria a testa per Giada Santucci, Chiara e Benedetta Rossini, Letizia Bellini e Mattia Guerrini, inoltre i bizantini sono stati gli indiscussi mattatori della manifestazione. Grazie a questi risultati il team ravennate si piazza al secondo posto nella classifica a squadre.

E' stato decisamente cospicuo il bottino vinto dai portacolori della Rinascita pattinaggio corsa di Stefano Rossini: precisamente 7 vittorie, 3 argenti e 1 bronzo. Matteo Casadei, juniores fondista ravennate si è aggiudicato sia la gara di fondo che la gara sprint. Da segnalare che Matteo insieme al compagno di team Mattia Guerrini, per la categoria allievi sono stati gli indiscussi mattatori nella 5000 metri in linea, attaccando ripetutamente fino ad ottenere la fuga decisiva che ha consentito alla coppia ravennate di giungere vittoriosa al traguardo, permettendo a entrambi di aggiudicarsi la vittoria nella propria categoria.

Mattia inoltre ha vinto l'argento nella 500 metri sprint. Anche in campo femminile le ragazze romagnole hanno dominato la manifestazione, infatti nella gara di fondo hanno fatto un bel gioco di squadra e in diverse occasioni hanno cercato di evadere dal gruppo sia Serena Mazzotti, sia Silvia De Santis, ma per loro non vi è stato nulla da fare e si è giunti all'arrivo a ranghi compatti. A questo punto la fondista juniores Giada Santucci ha preso il comando della corsa tirando una lunga volata per le sorelle Rossini, che ha loro consentito di aggiudicarsi la vittoria nelle rispettive categorie, Benedetta tra le seniores (che ha vinto a sua volta l'argento nella gara sprint), Chiara nella categoria allievi (che, a sua volta, si è aggiudicata il bronzo nella 500 mt.) e la stessa Giada che ha vinto tra le juniores e ha ottenuto il secondo posto nella gara di velocità.

Sono stati ottenuti altri buoni piazzamenti fuori dal podio da Noemi Buresta (vincitrice tra l'altro nella staffetta a squadre miste con Benedetta Rossini e Giada Santucci), Silvia De Santis e Serena Mazzotti. In campo maschile il team comprendente il romagnolo Casadei ha vinto la staffetta maschile.Nel pomeriggio ha gareggiato anche Martina Milandri, nella categoria Ragazze che ha ottenuto un quarto e un quinto posto. Altra grande soddisfazione per il team ravennate è la convocazione per Matteo Casadei e Michele Cicognani a disputare il campionato europeo a Geisingen in Germania, con i colori azzurri del team nazionale. Matteo gareggerà nelle gare di fondo su pista e su strada mentre Michele nella categoria master over difenderà i colori azzurri nella Maratona su una distanza di 42 km.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattinaggio, sette ori per la rinascita al Granpremio Città di Forlì

RavennaToday è in caricamento