rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport Sant'Agata sul Santerno

E' tempo di bilanci per il Discovery sport camp 2016

È stata inoltre garantita la possibilità di svolgere i compiti scolastici estivi, sempre sotto la supervisione di esperti dello staff, disponibili alla revisione o al supporto per ogni bimbo

Settembre tempo di ritorno sui banchi, ma anche di bilanci per l’estate che volge al termine. È così che il Comune di Sant'Agata sul Santerno tira le somme del Discovery sport camp 2016, il Cre gestito anche quest'estate dalla Ginnastica Artistica Lugo a Sant’Agata. Sono oltre 100 i bambini dai 6 ai 12 anni che hanno partecipato alle attività, con una media di circa 48 bambini a settimana, dal 7 giugno al 29 luglio. Oltre che da Sant’Agata sul Santerno, vi sono stati partecipanti dai comuni di Massa Lombarda, Bagnara di Romagna, Cotignola e Lugo.

La maggior parte dei partecipanti ha frequentato il Centro estivo nella formula del tempo pieno (giornaliera), una decina di partecipanti ha scelto la formula del tempo parziale (mattino o pomeriggio). Una decina di partecipanti ha richiesto e ottenuto di poter frequentare a giorni alterni (per esigenze famigliari). Ai partecipanti a tempo parziale o alterno è stata accordata un pagamento ridotto in base alla frequenza. Il Centro estivo Discovery sport camp ha avuto come finalità principale quella di offrire ai partecipanti la possibilità di scoprire e praticare varie discipline sportive quali ginnastica artistica, parkour, orienteering, pallavolo, pallacanestro, calcetto.

È stata inoltre garantita la possibilità di svolgere i compiti scolastici estivi, sempre sotto la supervisione di esperti dello staff, disponibili alla revisione o al supporto per ogni bimbo. Sono state svolte varie e molteplici attività ludico creative nell’ambito del progetto “Alla scoperta dei sei continenti” e sono state fatte alcune escursioni naturalistiche “fuori porta” al mare, in collina e in pianura: al Podere Pantaleone di Bagnacavallo, a Porto Corsini, a Cervia e a Casola Valsenio.

“Ritengo che il bilancio del lavoro svolto sia ampiamente positivo - ha dichiarato il vice sindaco Lilia Borghi, vice sindaco con delega alle Politiche educative -: lo testimoniano il gran numero delle iscrizioni pervenute settimanalmente, anche dai Comuni limitrofi, e le tante attestazioni di apprezzamento ricevute personalmente dalle famiglie. Numeri che confermano, anzi superano i già positivi dati dell'anno precedente. Ringrazio vivamente la Ginnastica Artistica Lugo per la professionalità e la competenza con la quale hanno realizzato questo importante servizio alla comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' tempo di bilanci per il Discovery sport camp 2016

RavennaToday è in caricamento