rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Cervia / Viale Roma

Cervia, il calcio torna a volare: due società cancellano le ruggini e lanciano un ambizioso progetto

AS Cervia 1920 e ASD Junior Cervia: storica unione d'intenti fra le due società di spicco del calcio cervese. Un progetto ricco di ambizione e rinnovati entusiasmi

AS Cervia 1920 e Asd Junior Cervia presenteranno giovedì alle ore 20,30, all'Hotel Roma di Cervia, l'ambizioso Progetto riguardante il futuro sviluppo del calcio cervese, messo a punto dai dirigenti delle due società nel corso degli ultimi mesi, rispettivamente assistite dagli avvocati Luca Roda e Giuliano Romini. Da molti anni, infatti, era sentita la necessità di realizzare, nell'interesse dello sviluppo del calcio cervese di prima squadra e dei suoi giovani atleti (ivi compresi i loro genitori), una collaborazione che andasse al di là delle annose bandiere rionali le quali, sino ad allora, ne avevano caratterizzato l'andamento, apportando più risultati negativi che benefici.

Definite quindi le vecchie ruggini e passando oltre con grandi speranze e rinnovati entusiasmi in seno alla miglior collaborazione fra dette società, si è dato vita ad un nuovo progetto di collaborazione e rapporto fidelizzato in modo tale che la comunità cervese possa, nel miglior breve periodo, già contare ad un rilancio del calcio cervese sia a livello di settore giovanile (di esclusiva competenza dello Junior Cervia) che di prima squadra e Juniores (di esclusiva competenza del Cervia 1920).

L'assegnazione allo Junior Cervia dell'impianto sportivo "Brian Filipi" di Pinarella, con regolare bando di gara comunale, è stata la conferma della bontà del progetto. Lo Junior Cervia è considerata società d'elite a livello di sviluppo e crescita dei ragazzi e questo grazie al grande salto di qualità dovuto all'ingresso in società, a titolo di supervisore, del mister Giancarlo Magrini il quale ha già dato un notevole imprintig di supporto a livello tecnico e organizzativo con interessamento di società della massima serie fra le quali si segnalano, fra le altre, l'Inter, il Torino, la Fiorentina, il Venezia ed il Parma.

Infatti, con tali società, sono previste, come sin ora si stanno già effettuando, programmazioni di amichevoli per i giovani atleti dello Junior Cervia in modo tale che gli stessi possano essere sempre monitorati da dette società nella loro crescita. In tale occasione saranno comunicati maggiori dettagli di questo progetto che già fa sognare molti appassionati, i quali si augurano che proprio da qui possa ripartire il calcio cervese che attualmente sta attraversando un periodo molto delicato. Alla serata parteciperà l'assessore Gianni Grandu che, tra i primi, si è complimentato con i diretti interessati per l'importante risultato raggiunto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, il calcio torna a volare: due società cancellano le ruggini e lanciano un ambizioso progetto

RavennaToday è in caricamento