menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lugo il corso per diventare arbitro di calcio

Davide Arace arbitro di Serie C da lustro e valore alla nostra “piccola” ma prestigiosa Sezione, che ogni anno forma nuovi e promettenti arbitri attraverso il corso.

La Sezione Arbitri di Lugo di Romagna, intitolata ad Angelino Angelini ed affiliata alla FIGC e all’AIA dal 1974, è composta attualmente da 70 arbitri guidati dall’instancabile presidente Cristian Zanzi. Davide Arace arbitro di Serie C da lustro e valore alla “piccola” ma prestigiosa Sezione, che ogni anno forma nuovi e promettenti arbitri attraverso il corso. Rivolto a maschi e femmine, a partire dai 15 anni, offre l’opportunità di entrare a fare parte della squadra sezionale lughese e di ambire a dirigere la gare di Serie A. Tra azioni, gol, grandi campioni e giocate meravigliose, vi è una figura all’apparenza invisibile, che prende decisioni e “dirige” il gioco in virtù delle sue regole: l’arbitro.

Nonostante l’infinito discutere che lo circonda, la figura dell’arbitro è l’unica che possiamo definire senza ombra di dubbio come fondamentale: senza l’arbitro non vi può essere partita, nessuno gioca e nessuno segna. Sarebbero solo ventidue uomini in calzettoni che danno calci ad un pallone, senza storie da raccontare.

 Il corso è tenuto da arbitri esperti ed è completamente “gratuito”, al termine del quale i partecipanti riceveranno la divisa ufficiale, la tessera della Figc per l’accesso gratuito a tutte le partite di calcio della serie A ed il riconoscimento di crediti formativi scolastici. Inoltre, per ogni gara diretta, l’arbitro ha diritto ad un compenso economico (a partire da 30 euro). Per informazioni contattare il numero 391-1528898, alla nostra email lugo@aia-figc.it , sul sito www.aia-lugo.it , oppure sulla nostra pagina Facebook.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento