menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Benelli arriva la capolista Pordenone: si annuncia un bel colpo d'occhio

Si attende allo stadio Benelli una bella cornice di pubblico in una giornata serena all’insegna della sportività

Fervono i preparativi per la partita di domenica che vedrà il Ravenna FC ospitare la capolista Pordenone. Si attende allo stadio Benelli una bella cornice di pubblico in una giornata serena all’insegna della sportività. Pubblico che vedrà, tra l’altro, una presenza importante, quella del vice presidente di Lega Pro Jacopo Tognon, che per la prima volta visiterà lo stadio Benelli e le strutture della società prima di assistere alla partita dalla tribuna. Una presenza importante che testimonia l’attenzione della Lega a tutte le realtà che la compongono, soprattutto in occasione di una gara di cartello come quella di domenica.

Gli uomini di Tesser si presenteranno con un ruolino di marcia in trasferta di grande rilevo, è stato infatti fuori dalle mura amiche del Bottecchia che sono arrivate solo gioie per i ramarri, che in questa stagione non hanno ancora conosciuto sconfitte. Proveranno i leoni giallorossi ad interrompere questa striscia ricordando l’impresa della scorsa stagione, dove sotto una fitta nevicata, in uno stadio Benelli che sembrava quasi più un set di Game of Thrones, il guizzo di Maistrello permise al Ravenna di conquistare una vittoria importantissima. Più di un anno dopo la partita riveste un’altra importanza ed entrambe le squadre hanno fatto un notevole salto di qualità, se il Pordenone vuole difendere i sette punti di margine sulla seconda e festeggiare quanto prima una promozione diretta in serie B, obiettivo più volte dichiarato dal patron Lovisa, dall’altra parte il Ravenna vuole dimostrare di avere acquisito mentalità e bravura per potere conquistare e giocare i playoff da protagonista.

La rosa del Pordenone non ha bisogno di grandi presentazioni, il capocannoniere della squadra Candellone sarà assente per squalifica, e questa in parte può essere una buona notizia per i tifosi giallorossi visto che il ruolino di marcia recita 3 goal in 2 partite contro il Ravenna, ma sicuramente Tesser ha talmente tante frecce nella sua faretra da dovere tenere la tensione al massimo a prescindere dagli elementi in campo per potere conquistare punti. Luciano Foschi finalmente ha potuto lavorare con la rosa quasi al completo, gli unici indisponibili saranno infatti Pellizzari per l’infortunio alla schiena e Boccaccini che sconta il secondo turno di squalifica. Ci si aspetta una bella cornice di pubblico per un match d’alta classifica anche alla luce dell’iniziativa con la quale la società giallorossa ha invitato tutte le società sportive del territorio a richiedere i biglietti d’ingresso a solo un euro, previsti anche un centinaio di tifosi neroverdi.

Luciano Foschi in conferenza stampa ha le idee chiarissime: “Giochiamo con la prima in classifica, e la mia squadra ha la possibilità di dimostrare di essere l’altezza, ma dovremo fare la partita perfetta. Mi aspetto una squadra agguerrita, la capolista si troverà davanti la settima in classifica, se siamo lì qualche valore lo abbiamo anche noi, ed abbiamo l’opportunità di dimostrarlo. Sarà una partita di cartello e mi auguro di trovare una bella cornice di pubblico allo stadio, i ragazzi finora hanno fatto benissimo e spero che la gente venga al Benelli per applaudire quanto fatto ed incitare la squadra. Come ho detto ai ragazzi, ai playoff ci voglio andare e da protagonista, saranno partite secche e possiamo dire la nostra, il calcio mi ha insegnato che le cose sono impossibili quando non ci credi, quando tu ci credi tutto diventa possibile” 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento