rotate-mobile
Sport

Al centro di aggregazione giovanile Quake un campo da basket ad un canestro

I lavori sono previsti nella prima metà di settembre, con un contributo di 11.160 euro del piano di investimenti 2017 del Servizio qualificazione pedagogica e politiche giovanili destinati ad interventi in centri di aggregazione giovanile.  

Al Centro di aggregazione giovanile Quake di via Eraclea sarà realizzato un campo da basket ad un canestro. I lavori sono previsti nella prima metà di settembre, con un contributo di 11.160 euro del piano di investimenti 2017 del Servizio qualificazione pedagogica e politiche giovanili destinati ad interventi in centri di aggregazione giovanile.
 
Il campo, della grandezza di metri 14X8, sarà dotato di un tabellone e di un canestro regolamentari. Sul fondo in cemento saranno apposte le necessarie colorazioni e linee a distinguere le aree di gioco. Una recinzione dietro al canestro impedirà che la palla possa finire nella fascia verde retrostante o in strada. Successivamente verrà realizzato anche un impianto di illuminazione per l’uso serale. Il campo occuperà una parte della zona cortilizia del Quake e non sarà abbattuto alcun albero.

 
“Con questo intervento il centro Quake acquisisce una nuova modalità di aggregazione per i giovani – spiegano gli assessori Valentina Morigi, alle Politiche giovanili, e Roberto Fagnani allo Sport -, in un ambito, quello sportivo, che è di per sé un elemento catalizzatore. Significa offrire a ragazzi e ragazze un modo divertente, socializzante e, perché no, anche sano di trascorrere il proprio tempo libero”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al centro di aggregazione giovanile Quake un campo da basket ad un canestro

RavennaToday è in caricamento