Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Altra grande prestazione della Rekico: contro Bernareggio si va a Gara 5

A differenza delle prime tre partite, gara 4 inizia senza troppi sussulti con le due squadre che pensano più a difendere che ad attaccare

Il PalaCattani continua a non fare sconti. Con una grandissima prestazione la Rekico si aggiudica anche gara 4 pareggiando la serie con Bernareggio, superandola 79-48. La qualificazione alla semifinale contro Livorno (che ha eliminato Pavia) sarà in palio mercoledì alle 19 in una gara 5 che promette scintille. A differenza delle prime tre partite, gara 4 inizia senza troppi sussulti con le due squadre che pensano più a difendere che ad attaccare.

La Rekico non trova il tiro da fuori e così si affida a Filippini, autore di 6 punti dell’11-4 iniziale, poi l’attacco faentino si inceppa per quattro minuti e Bernareggio ritorna sotto. Il match continua all’insegna dell’agonismo e dell’intensità, ma non certo dello spettacolo come dimostra il 33-31 dell’intervallo per la Rekico.
Poi nel secondo cambia il copione. I Raggisolaris entrano in campo determinati e iniziano a difendere con grande intensità, bloccando le fonti di gioco di Bernareggio. Anche l’attacco gira a meraviglia e con cinque triple consecutive (due di Rubbini e Pierich e una di Petrucci) vola sul 56-43, vantaggio che diventa 61-44 a fine periodo.

Questo è il momento decisivo della gara, perché la Vaporart non riesce più a produrre punti sbattendo contro il muro difensivo faentino tanto che in totale segna 4 punti in tutto il periodo, i primi due dopo cinque minuti. Faenza pensa soprattutto a difendere e a catturare rimbalzi pur toccando il 66-46 poi nel finale dilaga fino al 79-48. E ora sotto con gara 5.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra grande prestazione della Rekico: contro Bernareggio si va a Gara 5

RavennaToday è in caricamento