Domenica, 24 Ottobre 2021
Altro

Gli Arcieri Bizantini a Marina di Massa per la Coppa Italia Arco Nudo

Due ottimi piazzamenti per gli arcieri ravennati, con Marcello Tozzola che ha sfiorato la medaglia

Il 18 e 19 settembre si è tenuta a Marina di Carrara la prima edizione della “Coppa Italia Arco Nudo”, competizione di livello nazionale dedicata alla sola divisione Arco Nudo. 200 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia. Tre i portacolori degli Arcieri Bizantini Ravenna che hanno ottenuto la qualificazione in virtù dei punteggi realizzati durante la stagione outdoor sui campi gara della regione. Ottima prestazione per Marcello Tozzola, che ha combattuto fino all’ultimo per centrare un risultato. Risultato che non è arrivato in termini di medaglie ma con due ottimi piazzamenti.

Sabato si sono svolte le qualifiche: 72 frecce a 50 metri su bersaglio da 122 cm. Tozzola fin dalle prime volèe si piazza saldamente ridosso della parte alta della classifica chiudendo la prima parte di gara, dopo 36 frecce, al 4° posto per un solo punto. Sempre sul filo di lana la seconda parte, che lo vede, prima scivolare al 5° posto, ma poi farsi di nuovo sotto. Purtroppo un 7 nell’ultima volè lo lascia al palo a un solo punto di differenza dalla terza piazza. Il 4° posto ottenuto in qualifica con il punteggio di 618 (303+309), lo proietta nella fase finale per il titolo assoluto Niente da fare per gli altri due bizantini in gara. Angela Padovani, che si presentava con il secondo miglior punteggio di ranking, non riesce a trovare le sensazioni giuste chiudendo la fase di qualifica nella categoria master femminile all’11° posto con il punteggio di 480 (223+257) e , con un po’ di sfortuna manca per un soffio l’entrata nelle 32 per il titolo assoluto, piazzandosi 33°. Alla prima partecipazione in una competizione a livello nazionale, anche Simone Pizzi non riesce a entrare in gara, soffrendo, soprattutto nella seconda parte, le variabilissime condizioni atmosferiche. Chiude la fase di qualifica 51° con il punteggio di 519 (276+243).

Domenica si è svolta fa fase finale per l’assegnazione dei titoli assoluti, con un meccanismo diverso da quello utilizzato nelle gare targa. Non è stata, infatti, stilata una griglia di scontri in base al piazzamento ottenuto in qualifica, ma, azzerato ogni risultato, gli atleti all’interno del loro gruppo (Assoluti maschili, Assoluti femminile, Assoluti allievi e Assoluti ragazzi maschile e femminile) si sono sfidati in una sorta di “tutti contro tutti”. A ogni turno (sette in totale piu la finale) gli arcieri hanno tirato due volèe a testa, e sulla base della somma dei punti ottenuti sono stati eliminati gli ultimi quattro atleti con i punteggi minori. Tozzola turno dopo turno riesce a rimanere in piedi fino al 7° turno, dove, ancora una volta un freccia sul 7 arresta la sua corsa per il podio. Chiude comunque con un soddisfacente 5° posto assoluto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Arcieri Bizantini a Marina di Massa per la Coppa Italia Arco Nudo

RavennaToday è in caricamento