rotate-mobile
Altro Faenza

Arrampicata Sportiva, gli atleti faentini conquistano due ori e un bronzo ai regionali

Per la Carchidio Strocchi vincono le giovanissime Rebecca Tritella e Gea Manetti, bronzo per Ginevra Castellari. Buoni piazzamenti per gli atleti dell'Istrice Ravenna

Il campionato regionale di arrampicata sportiva, valido come selezione per accedere alle finali nazionali, è partito da Ferrara con la prova Boulder disputata nella palestra Deva Wall. Tutta al femminile la conquista delle medaglie per la Carchidio Strocchi di Faenza. Una new entry ad alto livello: Rebecca Tritella, si è imposta nell'U10, mentre la veterana Gea Manetti ha centrato a sua volta la vittoria da favorita nell'U12. Per queste due categorie la prova si è svolta in sessione unica al fine di evitare lo stress di una finale con tempi di prova fissi e momenti di isolamento pre gara. Diversamente si è proceduto per l'U14, dove il regolamento nazionale completo ha disorientato qualche atleta. Non è stato così per Ginevra Castellari che è riuscita a salire sul podio con un meritato terzo posto. A ridosso dei primi, anche Allegra Luccaroni e Gaia Randi (U14F).

Un avvio in sordina, invece, per l'Istrice Ravenna che quest'anno punta molto sui più grandi, in gara già nella domenica successiva a Forlì. Buona comunque la partecipazione della società con diversi piazzamenti: Diana Amadei (U10F), Michele Spelorzi (U10M), Benedetta Arcozzi, Emilia Pondini e Penelope Accorsi (U12F), Francesco Pazzaglia (U12M), Atena Casadei e Adele Spada (U14F). Da segnalare anche la convocazione degli atleti della Nazionale di Speed al raduno del 6 febbraio presso la palestra Just Climb di Reggio Emilia. Per l'Istrice: Eva Mengoli e Nicole Francesconi (U16F), Ludovico Borghi (U18M). Per la Carchidio Strocchi: Alice Strocchi (U18F), Marco Rontini (U18M), Erica Piscopo (U20F), Giulia Randi (Senior F), Jacopo Stefani (Senior M).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrampicata Sportiva, gli atleti faentini conquistano due ori e un bronzo ai regionali

RavennaToday è in caricamento