rotate-mobile
Altro

Arrampicata sportiva, la giallorossa Sara Strocchi trionfa nel Campionato regionale

Nella finale del campionato regionale assoluto Boulder vince la giovane atleta dell'Istrice, seconda in classifica Sara Arcozzi. Tra i maschi bronzo per il faentino Federico Bruni

Con la terza tappa, tenutasi domenica a Cesena nella palestra del Base Climb, si è concluso il campionato regionale assoluto Boulder 2022-2023. La classifica finale generale, che tiene conto anche delle precedenti tappe di Ferrara e di Forlì, nel femminile ha visto trionfare la appena quattordicenne ravennate Sara Strocchi. Talento cristallino, Sara ha iniziato da giovanissima la sua carriera sportiva nelle fila della Carchidio Strocchi Faenza sotto la guida di Emilio Borin, allenatore che poi ha seguito lo scorso anno al Vertical di Forlì. Da quest’anno invece è in forza all’Istrice di Ravenna sotto le mani esperte di Corrado Riva, un altro che la sa lunga e che sta regalando nelle ultime stagioni diversi trofei importanti al sodalizio giallorosso. Trattandosi di un campionato assoluto, Sara ha preceduto, in classifica finale, atlete anagraficamente più esperte di lei. Il titolo regionale le vale anche la wild card per partecipare ai campionati assoluti italiani boulder che si terranno nei primi mesi del 2023.

Sempre in ambito giallorosso, si brinda anche per Sara Arcozzi che, nella classifica finale del ranking assoluto si piazza al secondo posto, subito a ridosso di Sara Strocchi. Ed in questo caso si tratta di un doppio brindisi perché la sedicenne ravennate ha appena ricevuto anche la sua prima convocazione ufficiale per il raduno della nazionale giovanile speed che si terrà la prossima settimana a Milano. Venendo alla gara di domenica il risultato migliore è arrivato invece da Caterina Pazzaglia, ancora dell’Istrice Ravenna, che ha concluso la tappa al secondo posto agguantando, nel ranking finale, un ottimo quarto posto. Sempre nel femminile da ricordare l’ottava posizione di tappa della faentina Elisa Lega.

Nel maschile invece spicca l’ottima prestazione del faentino Federico Bruni che conquista il bronzo nella classifica di tappa raggranellando pertanto punti pesanti che lo posizionano al quinto posto (su 55 partecipanti) nella classifica finale del ranking assoluto. Sempre nella classifica finale chiude al sesto posto l’altro faentino Ernesto Placci, solo nono purtroppo nella classifica di tappa. Solo piazzamenti invece per il gruppetto di ravennati composto da Francesco Pizzo, ventiseiesimo, Michele Berni, trentaduesimo, Riccardo Sangiovanni, trentatreesimo e Mirco Morganti trentaquattresimo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrampicata sportiva, la giallorossa Sara Strocchi trionfa nel Campionato regionale

RavennaToday è in caricamento