rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Altro Lugo

Atletica, uno stupendo argento per la lughese Marta Morara ai Campionati italiani assoluti

La saltatrice dell'Atletica Lugo conquista l'argento con la misura di 1.84 metri e ora si prepara ai campionati del Mediterraneo

Tanti impegni per l'Atletica Lugo. Nel weekend del 25-26 giugno si sono svolti Campionati Italiani Assoluti a Rieti. Medaglia d’argento per la saltatrice in alto Marta Morara che con la misura di 1.84 metri raggiunge un ottimo risultato. Nei prossimi giorni Morara sarà in gara ai campionati del Mediterraneo nella sua prima nazionale assoluta. Ottima prestazione anche per Alberto Brini, nel decathlon, che chiude in nona posizione con il punteggio complessivo di 6496.

Ai campionati italiani allievi e allieve di Milano invece sedicesima posizione per Elena Ghini nel lancio del martello con la misura di 45.85m e ventesima per Elena Odion con 43.73m, undicesima posizione nel disco donne per Sophia Osayande con 32,27m, diciassettesima posizione per Asja Cillini nella marcia con 27:49.74. Ottimo risultato per Lovepreet Rai negli 800m con 2:15.80 e nona posizione vicina alla finale, e dodicesima nei 1500m con 4:47.31.

Weekend intenso anche quello del 18 e 19 giugno che ha visto giovani atleti lughesi impegnati su più fronti. Sabato, per i campionati provinciali di squadra di prove multiple, l’Atletica Icel Lugo ha schierato Letizia Astara ed Agata Vecchi. Ottime prove per entrambe, nonostante il poco tempo che si è potuto dedicare alla preparazione di alcune specialità. Per Letizia 15”1 sugli 80 hs, 4.31 m nel salto in lungo, 1.32 m nel salto in alto, 15.16 m nel giavellotto e 2’05”5 nei 600m, risultati che le valgono il sesto posto ( e il secondo nella classifica provinciale); per Agata 15”2 sugli 80 hs, 3.92 m nel salto in lungo, 1.14 m nel salto in alto, 18.10 m nel giavellotto e 2’14”9 nei 600 m fruttano, invece, un nono posto generale – terza in provincia. La prova combinata delle due ragazze porta, inoltre, l’Atletica Lugo a vincere il titolo provinciale a squadre con 4220 punti (2294 per Letizia e 1926 per Agata).

Domenica poi atleti in campo per il trofeo “Memorial Pratizzoli” con la rappresentativa regionale. Il calibro degli atleti impegnati in questa manifestazione è di livello elevato, sicchè prendono il via i migliori atleti (u16) di 14 regioni diverse. Daniele Cetrone, velocista di spicco del settore giovanile dell’atletica Icel Lugo, è riuscito a ritagliarsi un posto grazie alle ottime prestazioni fatte durante la stagione. Per lui ottima prova sugli 80 metri: 9”74 a referto, seconda miglior prestazione personale all time e 14° posto complessivo. 
Poco più di un’ora dopo Daniele prende parte anche alla staffetta 4x100, da quarto frazionista, mostrando ancora una volta di poter tenere il passo dei migliori atleti in Italia – 45”95 il tempo di Daniele e compagni che li colloca al 9° posto. Bilancio davvero positivo per la sua prima gara indossando la maglia della regione ma, da buon atleta, si dice già pronto a cercare di migliorarsi, facendo tesoro di questa esperienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, uno stupendo argento per la lughese Marta Morara ai Campionati italiani assoluti

RavennaToday è in caricamento