rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Altro

Canottaggio, settimo posto agli Europei Under 23 per il ravennate Prati

Una prova d'orgoglio per il diciannovenne atleta della Canottieri Ravenna

Un settimo posto d’orgoglio. Marco Prati lo conquista nel singolo agli Europei Under 23 svoltisi sabato 26 e domenica 27 a Krefeld, in Germania. Un buon risultato per il diciannovenne atleta della Canottieri Ravenna, al suo primo anno di categoria, soprattutto considerando il percorso travagliato di questo 2023. Dopo essere stato per mesi fermo ai box per un grave infortunio al ginocchio, Prati è infatti tornato in acqua a marzo di quest’anno ed è riuscito nell’ordine a giungere quinto agli Italiani Assoluti in singolo, terzo agli Italiani Under 23 sempre in singolo, quinto ai Mondiali Under 23 nella specialità del quattro di coppia, e ora settimo ai campionati continentali.

Il programma compresso in due giorni (batterie e recuperi al sabato, finale la domenica) ha messo a dura prova gli atleti. Veloce la batteria di Prati, con il romagnolo che giunge terzo e ha poi dvouto affrontare il recupero. Nel recupero il ravennate ha sfidato la Norvegia di Reite, lo svizzero Reuffurth, quest’anno finalista ai Mondiali Under 23, la Slovacchia, Israele e Romania. Sul traguardo, purtroppo, Prati è terzo a soli 27 centesimi dalla qualificazione che va quindi ad appannaggio dello svizzero e del norvegese. Sfumata quindi la qualificazione alla finale, Prati ha disputato la Finale B. Qui l’atleta della Canottieri Ravenna ha dimostrato tutto il suo valore andandola a vincere in modo imperioso con il tempo di 7:22:74, rifilando sedici secondi agli avversari. Un tempo che gli sarebbe valso un quarto tempo in finale A.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, settimo posto agli Europei Under 23 per il ravennate Prati

RavennaToday è in caricamento