rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Altro Cervia

Dopo l'Ironman, Cervia diventa capitale del Triathlon: attesi oltre 2500 atleti

Sabato si svolgeranno i Campionati Italiani di Triathlon Sprint, mentre domenica sono in programma i Campionati di staffetta mista e la Coppa Crono

Dopo la quinta edizione dell'Ironman Italy Emilia-Romagna, Cervia torna ad essere capitale del triathlon in occasione del Triathlon Event Cervia. Oltre 2500 atleti sono attesi sulla spiaggia del Fantini Club dal 30 settembre al 2 ottobre, per un grande weekend di sport e di festa. Nella giornata di sabato si svolgeranno i Campionati Italiani di Triathlon Sprint, che vedranno assegnare i titoli Assoluti, Under 23 e, novità, Age Group. A conclusione delle gare, premiazioni e Triathlon Beach Party. Mentre domenica sono in programma i Campionati di staffetta mista 2+2 e la Coppa Crono. Sarà inoltre un weekend di musica e animazione, con villaggio expo aperto dalle ore 12.00 di venerdì e possibilità di seguire le gare live su maxischermo. Domenica gran finale con aperitivo sulla spiaggia e Djset dalle 18.00, con il presidente della Regione Stefano Bonaccini che premierà i vincitori.

Un appuntamento reso possibile dall’accordo tra Regione e Federazione nazionale Triathlon che è stato presentato giovedì a Bologna dal presidente Bonaccini e dal presidente federale, Riccardo Giubilei. Un’intesa di durata triennale che permetterà di sostenere l’organizzazione di eventi di prestigio sul territorio emiliano-romagnolo, promuovendo ulteriormente la pratica di questo sport, che ha visto una crescita di tesserati e praticanti di oltre il 12% negli ultimi due anni.

“Con questo accordo la Regione prosegue il proprio impegno per lo sport, tutti gli sport- ha spiegato il presidente Bonaccini-. E l’accordo con la Federazione italiana triathlon, una disciplina sempre più seguita, ci permette di fare un ulteriore salto di qualità in questa direzione con due appuntamenti di grande richiamo che vedranno protagoniste le città di Cervia e di Imola, con il suo splendido autodromo. Un impegno, il nostro, sullo sport, da quello agonistico a quello di base, davvero a tutto campo: dal sostegno alla pratica motoria al piano per la riqualificazione dell’impiantistica sportiva insieme ai Comuni, fino all’organizzazione di grandi eventi di rilievo nazionale e internazionale che rappresentano un importante fattore di valorizzazione dei territori e di traino anche sul piano turistico”.

“È per me una grande soddisfazione sottoscrivere un accordo pluriennale con una Regione all’avanguardia e tra le più strutturate su questi temi e che da molti anni investe in eventi sportivi di grande qualità – ha detto il presidente Giubilei-. Sono felice di poter ringraziare, attraverso il presidente Stefano Bonaccini tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo. Chiudiamo il cerchio con l’assegnazione, da parte del Governo, dei fondi del PNRR per la realizzazione a Cesena del Centro Federale del Triathlon, in virtù di un’intesa tra il Comune, la Regione e la Federazione e che sarà a disposizione anche della comunità locale. Uno dei punti cardine che avevamo individuato all’inizio del nostro mandato ed in poco più di anno siamo in grado di vedere avviato il percorso che porterà alla sua concretizzazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'Ironman, Cervia diventa capitale del Triathlon: attesi oltre 2500 atleti

RavennaToday è in caricamento