rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Altro Massa Lombarda

Ciclismo, la Massese-Minipan festeggia 61 anni di storia e pensa ai futuri impegni

La società di Massa Lombarda ripercorre le grandi vittorie del passato fino ad arrivare all’ultimo campione del mondo italiano Filippo Baroncini

È stata presentata nel cuore della città di Massa Lombarda la S.C. Massese - Minipan con le squadre ciclistiche Giovanissimi ed Esordienti pronte a spingere sui pedali verso la stagione 2023. I colori sociali bianco-rosso-blu della Massese Minipan hanno lanciato diversi fuoriclasse delle due ruote: confermata la presenza in sala di chi ha portato lustro alla piccola società presieduta da Loretta Cortecchia. A partire dal primo professionista Giovanni “Gino” Cavalcanti, che in carriera ha all’attivo 10 giri d’Italia, 3 mondiali e un podio al Tour de France, fedelissimo gregario di Felice Gimondi. I passi della storia rincorsi con i ricordi della prima vittoria da parte di Roberto Conti, vincitore sull’Alpe d’Huez al Tour de France nel 1994 con la sua prima vittoria in maglia Massese, fino ad arrivare all’ultimo campione del mondo italiano Filippo Baroncini. Al microfono si sono alternate le istituzioni, con il primo cittadino di Massa Lombarda, Daniele Bassi e l’Assessore Stefano Sangiorgi, che hanno rimarcato il sostegno e la funzione sociale della Associazione, così come il presidente del Comitato Regionale della Federciclismo Alessandro Spada che ha manifestato i complimenti al consiglio direttivo.

"Questo è il nostro 61° anno di attività – illustra Loretta Cortecchia - non posso nascondervi che vi sono grosse difficoltà a portare avanti una struttura, seppur piccola come la nostra a confronto di tante realtà più blasonate, però non abbiamo intenzione di mollare la breccia e confermeremo il nostro impegno sul territorio". Hanno sfilato così, il gruppo dei più piccoli, i giovanissimi (5-12 anni d’età, ndr), una dozzina i presenti a fronte di un numero di poco inferiore alle 20 unità che durante la stagione pedala in regione accompagnati dai direttori sportivi, Roberto Missiroli, Giorgio Zaniboni e Alessandro Golinelli. Il ristretto numero di Esordienti non si spaventa davanti l’avvento delle corse con due atleti al primo anno, classe 2010 con Paolo Mazzini e Vincenzo Carbone, mentre Victor Micheloni e Giulio Bernardi sono i ragazzi con già un anno di esperienza in categoria, classe 2009. La direzione tecnica sarà affidata ad Andrea Randi, coadiuvato da Maurizio Negrini. 

"L’impegno non finisce qui – prosegue il presidente Cortecchia – avremo in calendario l’allestimento di tre eventi con i Giovanissimi il 2 aprile nel G.p. Minipan, mentre a fine stagione gli Esordienti si cimenteranno nel 'G.p. CFR Meccanica', mentre per la categoria Allievi la 'Tre Monti Race – Memorial Miro Fusari' vedrà confermate le tre ascese al monte Frassineto, appuntamento di chiusura del 24 settembre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo, la Massese-Minipan festeggia 61 anni di storia e pensa ai futuri impegni

RavennaToday è in caricamento