rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Atletica / Faenza

Fine settimana di gioie per l'Atletica 85 ai campionati regionali indoor di Modena e Parma

Si è partiti sabato con le gare di velocità e ostacoli: Filippo Paganelli ha centrato la finale migliore dei 60 metri grazie al 6'97 delle batterie, mentre il 7"03 gli ha consentito di salire sul terzo gradino del podio tra gli Under 23

Arrivano buoni risultati per l'Atletica 85 Faenza dai campionati regionali indoor allievi, junior e promesse che si sono disputati nel weekend a Modena. Si è partiti sabato con le gare di velocità e ostacoli: Filippo Paganelli ha centrato la finale migliore dei 60 metri grazie al 6'97 delle batterie, mentre il 7"03 gli ha consentito di salire sul terzo gradino del podio tra gli Under 23. Stesso piazzamento anche per Vittoria Bosi nei 60 metri negli U23 con 8"24 corso in finale. Carolina Alvisi tra le junior si è piazzata quarta con 8"20, nonostante un piccolo infortunio riportato settimana scorsa ad Ancona. Nei 60hs buon risultato per Sofia Tarozzi tra le allieve, che ha chiuso all'undicesimo posto con 9"63. Da Parma invece, ai campionati regionali di salti, altre buone notizie: nel salto triplo allieve infatti Irene Grossi si è classificata al secondo posto, laureandosi vice-campionessa regionale, con la misura di 10,44 metri, nonché primato personale. Ha gareggiato anche nel salto in lungo, dove ha eguagliato il personale di 4,82 metri. Si è distintanella disciplina Arianna Marocchi, che ha vinto il titolo regionale junior con la misura di 5,40 metri, facendo la sua miglior prestazione stagionale.

campionati-indoor-parma-modena-2campionati-indoor-parma-modena-2

Nella foto gli atleti dell'Atletica 85 Faenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine settimana di gioie per l'Atletica 85 ai campionati regionali indoor di Modena e Parma

RavennaToday è in caricamento