rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Atletica / Faenza

Fiorenza Pierli regala all'Atletica 85 Faenza un altro titolo italiano

Fiorenza Pierli a Silvi Marina si è laureata campionessa italiana Master nei 5 chilometri su strada, fermando il cronometro sul tempo di 17'12"

L'Atletica 85 Faenza aggiunge un altro titolo italiano sulla sua bacheca di successi. A regalarlo è Fiorenza Pierli, che a Silvi Marina si è laureata campionessa italiana Master nei 5 chilometri su strada, fermando il cronometro sul tempo di 17'12". Ai campionati di società master a Cesena invece Paola Braghiroli ha vinto con il tempo di 10'40" sui 3000 metri, con Anna Spagnoli subito alle sue spalle seconda in 11'00".

A Imola nel weekend si sono disputati i campionati di società per la categoria Allievi e Allieve, dove si è contraddistinta Denise Soldati nel lancio del disco da un chilo, aggiornando il primato personale a 26,55 metri e prendendosi così la medaglia di bronzo. Martedì a Imola erano 135 gli atleti manfredi al meeting provinciale Ragazzi e Ragazzi e Cadetti e Cadette. Ottima prova per Paolo Visani nei 300hs, che ha chiuso con il personale di 45"9 nonostante la gara sia stata corsa due volte a causa di un problema con il cronometro da parte dei giudici. Altra vittoria in solitaria al traguardo è arrivata dai 1200 metri siepi con Pietro Panzavolta, con il primato personale di 3'41"8. Sul gradino più basso del podio è salito Loukili Anwar Abdolah in 3'47"5.

Negli 80 metri secondo posto per Pietro Rizzo con il tempo di 9"6. Bronzo per Gioele Angeli nei 2000 metri in 6'17"7. Secondo posto nel salto in alto per Mattia Calì con un'altezza di 1,58 metri. Nel lancio del martello 4 chili Iacopo Callini con la misura di 21,45 metri si è preso il secondo posto, mentre nel lancio del giavellotto ha ottenuto un terzo posto con 29,70 metri. Tra le cadette buon terzo posto di Brouillaud Emilia Jeann nei 2000 metri in 7'32"5. Nel giavellotto 400 grammi terzo posto per Michela Zama con 25,54 metri.

Nella categoria ragazzi bene Michele Bentini, che ha ottenuto il terzo posto nei 1000 metri in 3'15"7. Nei 60 metri ragazze bene Margherita Poli, che ha occupato il secondo gradino del podio con il personale di 8"5. Seconda nel salto in alto anche Mihaela Secrieru con la misura di 1,40 metri, mentre si è preso il terzo posto Maia Minardi con 1,37 metri. Terzo posto per Lavinia Camerini nel lancio del vortex con 26,39 metri. L'Atletica 85 Faenza ha chiuso così nella competizione a squadre, Trofeo Giovanile Sacmi Avis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenza Pierli regala all'Atletica 85 Faenza un altro titolo italiano

RavennaToday è in caricamento