rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Altro Faenza

Lotta greco romana, Alberto Meta conquista l'argento nei 130 kg

Tra oltre 25 società partecipanti con più di 80 atleti fra Junior e Senior, Usil ha portato in gara tre atleti: Alberto Meta, Ayoub Kechoun e Georghe Salcutan

Si è svolta sabato a Faenza la Coppa Italia di lotta greco romana. Tra oltre 25 società partecipanti con più di 80 atleti fra Junior e Senior, Usil ha portato in gara tre atleti: Alberto Meta, Ayoub Kechoun e Georghe Salcutan. Il miglior risultato è quello di Alberto Meta che ha conquistato l’argento nei 130 chili vincendo due incontri per superiorità tecnica (rispettivamente 8-0 e 9-0), ma arrestandosi in finale contro Matteo Roccaro, in forza alle Fiamme Oro. Hanno accompagnato gli atleti gli allenatori Simone Gironda e Saverio Scaramuzzi. Presente a Faenza anche Mirco Minguzzi, ex Usil oggi in forze al Gruppo sportivo dei Carabinieri, che rientrato dopo un intervento alla spalla ha portato a casa la medaglia di bronzo nella propria categoria di peso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta greco romana, Alberto Meta conquista l'argento nei 130 kg

RavennaToday è in caricamento