rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Altro Russi

Maratona del Lamone: pronta a scattare la 46esima edizione

Ecco il programma dell'edizione 2024

Nel weekend il Gruppo Sportivo Lamone riporta in piazza a Russi la Maratona del Lamone, la seconda più antica d'Italia, gara a livello nazionale che, nonostante sia giunta alla 46esima edizione, non perde il suo fascino perché ogni anno propone novità. Per l'edizione 2024 G.S. LAMONE ha scelto di suddividere l'evento su due giorni per dare più spazio alle Promesse di Romagna, gare riservate ai giovani dai 4 ai 17 anni, e che quest'anno festeggeranno la 31esima edizione con partenza proprio da Russi. Sabato 6 aprile sarà quindi dedicato interamente ai ragazzi: dalle ore 15.30, in piazza Farini truccabimbi e DJ Gippo, con musica per allietare i bambini e scaldare i muscoli prima del via.  La gara vera e propria inizierà alle ore 17, con partenze scaglionate a seconda delle categorie.  Al termine, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, tutti i partecipanti riceveranno il premio e una medaglia, il cui disegno è stato scelto fra i numerosi bozzetti realizzati nell'ambito di un progetto proposto ai ragazzi del Centro Paradiso di Russi. Il Gruppo più numeroso si aggiudicherà il trofeo alla memoria di Evaristo Guerra, il promotore delle Promesse di Romagna.

La Maratona del Lamone

Domenica 7 aprile, già dalle ore 7 la piazza Farini sarà invasa dai colori delle maglie dei podisti provenienti da tutta Italia e non solo.  La 46esima Maratona del Lamone su 42,195 km conta al momento 675 iscritti, di cui 535 uomini e 140 donne, in crescita rispetto all'edizione precedente, anche perchè molti tra i partecipanti ritornano e promuovono l'evento nelle loro zone di provenienza. Gli atleti saranno accolti dalla Banda città di Russi e dalle majorette e fruste del gruppo Cassani di Solarolo, che hanno colto con orgoglio ed entusiasmo questa collaborazione. Alle ore 9 i giudici Fidal daranno inizio alla gara. La Maratona del Lamone è la prima tappa del TRITTICO DÌ ROMAGNA, cui seguirà la 50 km di Castel Bolognese del 25 aprile 2024 e poi la 100 Km del Passatore del 25/26 maggio 2024. I maratoneti potranno contare sul sostegno del gruppo Pacers "Gli Originali", che cadenzeranno i tempi di percorrenza della maratona segnata sulle vele. 

I premi

Da sempre la Maratona del Lamone si distingue per le premiazioni. Saranno premiati 100 uomini divisi in 9 categorie e, invenzione russiana poi imitata da molti, tutte le donne che porteranno a termine il percorso entro le 6 ore e 30. Il presidente dell'AVIS comunale di Russi consegnerà il trofeo in memoria di Mario Collina al 1° uomo e alla 1ª donna del Comune di Russi. Per quanto concerne le premiazioni con cerimoniale, oltre ai bonus in contante, al primo uomo e alla prima donna verrà consegnato il TROFEO CITTA' DI RUSSI. Sul palco verranno premiati anche i primi 3 e al primo di ogni categoria verrà consegnato un quadro in ceramica opera del pittore Daniele Cristofori di Russi.Anche il disegno della medaglia, opera della prof.ssa Caravita, riprende la chiesina di San Giacomo  e una parte del Palazzo. La Medaglia, in maiolica lavorata a mano, è prodotta dalla Bottega Verzolini ed è unica nel suo genere. Completano il pacco gara le foto che ogni atleta potrà scaricare gratuitamente da www.endupix.net. A disposizione dei maratoneti il Pasta Party, frutto della collaborazione col Bar Jolly di Via Cavour.

Un'edizione ecologica

Una maratona ecologica a partire dall'auto elettrica che precede la maratona a quella del fine corsa, come pure il materiale nei ristori e pasta party.
Sotto il loggiato sarà disponibile una postazione per i massaggi a cura del dott. Aldo Valerioti e, già dal primo mattino, i LIONS CLUB DÌ RUSSI, in collaborazione con la PUBBLICA ASSISTENZA, effettueranno il controllo della glicemia gratuitamente, non solo agli atleti ma anche a tutti coloro che desiderano aproffittare di questa opportunità.

Al tuo passo sul Lamone

Domenica mattina, partita la Maratona, alle ore 9.15 prenderanno il via le podistiche AL TUO PASSO SUL LAMONE CORRI PER LA RICERCA, a favore dell'Istituto Oncologico Romagnolo. Le Camminate ludico-motorie e Nordic Walking, aperte a tutti, sono:

  • Una 7 km passeggiata, con visita all'Area di riequilibrio ecologico "Villa Romana" fino a Palazzo San Giacomo, in collaborazione con WWF e Pro Loco.
  • Una 10 km podistica non competitiva, attraverso San Giacomo e il fiume Lamone, il cui aspetto è completamente cambiato dopo l'alluvione del maggio 2023.

Iscrizioni

Per iscriversi alle podistiche ci sono 2 opzioni: una anticipata, pagando 10 euro e ricevendo la maglia della Maratona, il pettorale nominativo, un prodotto Orva e il sostegno allo IOR per la ricerca, oppure la mattina stessa con euro 2.50 e ritirare una confezione di piadina Randi. In caso rimanessero delle maglie, l'iscrizione a 10 euro può essere fatta anche la mattina stessa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona del Lamone: pronta a scattare la 46esima edizione

RavennaToday è in caricamento