rotate-mobile
MotoGp / Faenza

MotoGp, dominio Bagnaia al Mugello. Marquez fuori dal podio: "Pecco e Bestia sono stati fortissimi"

Ai libri di storia la staccata per il sorpasso su Enea e qualche lunghezza rosicchiata sul leader del mondiale. Adesso la vetta è a 35 lunghezze, 6 in meno

Fine settimana decisamente positivo per il Team Gresini, che nel Gran Premio d'Italia al Mugello ha piazzato entrambi i piloti nelle zone alte della classifica ed esce dal Mugello con 31 punti totali a referto. Marc Marquez ne porta a casa 22 grazie alla seconda piazza di sabato e alla quarta di domenica. Una gara complicata nella quale le GP24 di Pecco Bagnaia, Enea Bastianini e Jorge Martin avevano qualcosa in più. Ai libri di storia la staccata per il sorpasso su Enea e qualche lunghezza rosicchiata sul leader del mondiale. Adesso la vetta è a 35 lunghezze, 6 in meno.

 "Abbiamo perso il podio, ma abbiamo fatto una gara positiva - le parole dell'otto volte campione del mondo -. Non riuscivo a passare Bastianini e quando mi ha passato a due giri dalla fine sembrava avesse le gomme nuove. Sono stati fortissimi sia lui che Pecco. Andiamo via con qualche punto in più in classifica e pensiamo positivo in vista della prossima doppietta. Ora nel test lavoreremo per migliorare ancora le nostre sensazioni".

Alex Marquez ritrova costanza e due top ten importanti su un circuito mai troppo amico. Bella la sfida con l’ex compagno di squadra Fabio Di Giannantonio e buone sensazioni da portarsi a casa in vista della sosta forzata con ben tre settimane di stop. "E' stata una gara simile a quella di Austin a livello fisico - ha detto lo spagnolo -. Siamo partiti bene, in un gruppo veloce anche se ho perso una posizione alla fine. Siamo stati 12 secondi più veloci della gara dello scorso anno, ma ovviamente vogliamo di più. Cercheremo qualcosa nel test per trovare più equilibrio e maggiore velocità”. Lunedì è tempo di test ufficiali, sempre sul tracciato del Mugello, meteo permettendo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, dominio Bagnaia al Mugello. Marquez fuori dal podio: "Pecco e Bestia sono stati fortissimi"

RavennaToday è in caricamento