rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Altro Faenza

Pallamano Romagna vittoriosa a Chiaravalle, è il nono successo stagionale

Il team romagnolo si impone in trasferta 29-38 mettendo a segno 19 reti per tempo. Gli arancioblu rimangono secondi in classifica

Fiume Esino conquistato per la Pallamano Romagna che è corsara nelle Marche con un 38-29 che è frutto di una prestazione solida e con poche smagliature, con ben 19 reti realizzate per tempo. Nonostante la strana collocazione temporale, con la partita in programma nel tardo pomeriggio della domenica, gli arancioblu non si fanno influenzare e mettono le basi per il nono successo in stagione, fin dalle prime battute: in 8’ (dal 5’ al 13’ del primo tempo) il Romagna infila il break di 9-0 probabilmente decisivo per le sorti del match con il punteggio che passa dal 3-6 per i locali al 12-6 per gli ospiti. In quel frangente vanno a segno ben 6 atleti diversi (Di Domenico, Gollini, F.Tassinari, Boukhris, Albertini e Chiarini), a dimostrazione delle ampie alternative offensive della squadra di Domenico Tassinari. Lucarini trascina i suoi nel finale di tempo (15-12) restringendo il gap, ma il Romagna tiene mentalmente, nonostante due esclusioni per 2’ ad Amaroli e Mazzanti negli ultimi 3’ di gioco, chiudendo avanti 19-14 prima dell’intervallo.

Nei primi 4’ della ripresa, il Romagna cerca di allungare ancora con le reti di Rotaru, Mazzanti, Di Domenico ed Albertini per il 24-16. Al 13’ l’ultimo punto di contatto tra le due squadre con la rete di Santinelli che sigla il 28-23, quindi il Romagna inserisce la marcia giusta, senza voltarsi più con 4 reti filate di Mazzanti, Ceroni, Tassinari e Chiarini al 20’ (32-23). Negli ultimi dieci minuti niente di eccezionale da segnalare con gli ospiti perfetti nella gestione del cospicuo vantaggio, che mantengono fino al 38-29 finale. Nono successo per il Romagna, mentre il Cingoli soffre più del previsto contro l’Ambra (prossimo avversario degli arancioblu), mantenendo comunque la vetta solitaria a punteggio pieno. Alle spalle di Mazzanti e compagni resistono solo i Lions Teramo, mentre Camerano trova l’ennesimo ko stagionale che lo allontana dalla lotta playoff che, ad oggi, è ristretta alle prime tre formazioni della classe.

Chiaravalle-Pallamano Romagna 29-38 (p.t. 14-19)
Pallamano Chiaravalle: Tanfani 7, Vichi 1, Giordani, Rumori, Ceresoli 1, Brutti 3, Molinelli, Santinelli 2, Feroce 1, Braconi, Solustri, Biondi 4, Castillo 3, Lucarini 7, Ballabio, Guidotti. All: Guidotti.
Pallamano Romagna: Redaelli, Mandelli, Bianconi 1, Amaroli, Albertini 5, Mazzanti 4, Chiarini 4, Bandini, Gollini 2, F.Tassinari 6, Tondini 2, Rotaru 4, Di Domenico 7, Dall’Aglio, Boukhris 2, Ceroni 1. All: D.Tassinari.
Arbitri: De Marco e Carcea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Romagna vittoriosa a Chiaravalle, è il nono successo stagionale

RavennaToday è in caricamento