rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Altro

Pallanuoto serie C, buona la prima per il Ravenna: vittoria in casa contro il Marche Moie

I giallorossi, dopo un inizio non facile, prendono in mano la gara e battono il Team Marche Moie 11-6

Dopo due anni nei quali si è giocato pochissimo, riparte finalmente il campionato di serie C con una nuova geografia dei gironi e Ravenna Pallanuoto è inserita nel torneo che comprende, oltre alle formazioni romagnole e bolognesi, anche le squadre marchigiane. La partita d’esordio ha visto i giallorossi affrontare il Team Marche Moie, squadra assolutamente nuova e mai affrontata dai bizantini. Una sfida casalinga che il Ravenna conquista vincendo 11-6-

La formazione ravennate è molto giovane e, nonostante le difficoltà a disputare partite, ha potuto lavorare molto, sotto la guida esperta di mister Cukic che ha saputo tenere sempre il gruppo unito e molto motivato. Da segnalare il rientro dell’attaccante ravennate Luca Ciccone, classe 1998, dopo una breve (anche a causa del Covid) esperienza a Bologna sponda De Akker e l’arrivo di Mattia Barboni, classe 1994, giocatore di grande talento ed esperienza, sempre dalla De Akker Bologna.

Inizio gara molto contratto da parte di entrambe le formazioni che, oltre a non conoscersi, ritornavano entrambe al ritmo ed alla tensione della partita ufficiale dopo moltissimo tempo ed il primo quarto dei ragazzi di Cukic è stato costellato da qualche errore ed ingenuità di troppo. Mister Cukic: “Sapevamo che sarebbe stato difficile ricominciare subito bene e la tensione iniziale ci ha portato a commettere qualche errore. Devo però dire che i ragazzi hanno saputo reagire molto bene ed hanno stretto le maglie difensive come avevamo preparato durante tutti questi mesi e sono molto contento di questo.”

Effettivamente, dopo un primo quarto pieno di gol (5-3 per i ravennati, con due reti di Catalano dal centro, doppietta di Barboni e gol di Ciccone), la porta difesa da Guernaccini è rimasta inviolata fino a due minuti dalla fine. Secondo e terzo quarto giocati con grande attenzione in difesa, mentre in attacco sono andati a segno Baroncelli (doppietta personale anche per lui) e ancora Barboni e Ciccone, reti che hanno fissato il punteggio sul 9.3 all’inizio del quarto e ultimo periodo.

Ancora Cukic: “Dopo il primo quarto, i ragazzi sono stati molto disciplinati in difesa e quindi hanno potuto anche costruire meglio in attacco, imponendo il nostro ritmo e gestendo il contropiede in maniera molto buona. Nel quarto periodo, a risultato acquisito, abbiamo avuto qualche distrazione su cui dobbiamo lavorare, ma era importante partire con il piede giusto e ci siamo riusciti.”

L’ultimo periodo di gioco vede i giallorossi sempre in controllo, nonostante due tiri di rigore sbagliati, e a segno con Catalano, bravo a sfruttare un gioco in velocità in superiorità numerica. Negli ultimi minuti, gli ospiti riescono ad accorciare le distanze con un paio di tiri dalla distanza, ma il risultato non è mai in discussione e l’incontro si chiude con il punteggio di 11-6 grazie all’ultima rete di Barboni. Da segnalare l’esordio nel campionato di serie C di Jacopo Agatensi, classe 2006. 

Sabato 26 febbraio, il primo impegno in trasferta sarà contro BGT San Severino, formazione che ha riposato la prima giornata di campionato. Fischio di inizio alla piscina Blugallery di San Severino alle ore 20.15.

Ravenna Pallanuoto – Team Marche Moie: 11 - 6 (5-3, 1-0, 3-0, 2-3)
Ravenna Pallanuoto: Guernaccini, Giulianini, Mazzotti, Merlo, Catalano (3), Baroncelli (2), Allegri, Valentini, Ciccone (2), Barboni (4), Tirelli, Aldini, Agatensi. All. Cukic.
Team Marche Moie: Scuderi, Balasca, Cascia (4), Sabbatini (2), Alessandrini, Tognim, Bartolucci, Nicolini, Moreschi, Fabbri, Francella, Cesaretti, Cacciamani.
Arbitro: Lorenzo Borsari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto serie C, buona la prima per il Ravenna: vittoria in casa contro il Marche Moie

RavennaToday è in caricamento