rotate-mobile
Altro

Si corre una 'classica' del podismo cittadino: torna la 'Straravenna'

Quest’anno la manifestazione ludico-motoria rientra nella Giornata Nazionale dello Sport indetta dal Coni per valorizzare la funzione dello sport come fattore di crescita e di arricchimento dell'individuo

La StraRavenna, la più ‘datata’ podistica della nostra città, domenica 2 giugno torna per la quarantanovesima volta con partenza e arrivo dalla Polisportiva di Ponte Nuovo (via Ancona 43). Alla vigilia del mezzo secolo di vita la ASD Polisportiva Ponte Nuovo continua a promuovere lo sport in molteplici forme e a tutte le età, facendo suoi i principi del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Chi si impegna per lo sport e lo diffonde, aiuta il Paese”. Quest’anno la manifestazione ludico-motoria rientra nella Giornata Nazionale dello Sport indetta dal Coni, volta a valorizzare la funzione dello sport quale fondamentale fattore di crescita e di arricchimento dell'individuo, di miglioramento delle qualità della vita e di responsabilizzazione e rafforzamento della società civile.

Due le manifestazioni in programma con partenza alle ore 9. La podistica ludico motoria di 8 chilometri, aperta a tutti, che quest’anno svelerà agli appassionati di corsa e cammino il nuovo Parco Cesarea e la sesta prova del 31esimo Gran Premio Promesse di Romagna che, all’interno della struttura sportiva di Ponte Nuovo, coinvolge le categorie giovanili dai 5 ai 17 anni con distanze a crescere da 300 a 2000 metri. Il contributo organizzativo di 2,50 euro si può saldare sul posto ma, per le Promesse è aperta anche una pre-iscrizione da effettuarsi entro venerdì 31 maggio sul portale irunning.it/emiliaromagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si corre una 'classica' del podismo cittadino: torna la 'Straravenna'

RavennaToday è in caricamento