rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport

Volley, la Cmc Ravenna si arrende ai campioni d’Italia della Lube Macerata

Il prossimo impegno per la squadra di Kantor è fissato per mercoledì prossimo a Padova contro il Tonazzo

Si ferma, come da pronostico, contro i campioni d’Italia della Lube Macerata la serie positiva della Cmc nel precampionato. I tricolori si impongono nettamente per 3-0 (25-19, 25-17, 26-24) dall’alto di una scontata supremazia tecnica. I padroni di casa partono con Baranowicz opposto a Sabbi, Kurek e Parodi in banda, Stankovic e Podrascanin al centro , Henno libero. La Cmc risponde con il sestetto che aveva superato Perugia e Padova, quindi Cavanna in diagonale con Jeliazkov, Cebulj e Koumentakis in banda, Mengozzi e Cester al centro con Bari e Goi ad alternarsi nel ruolo di libero.

I primi due set vanno via senza scosse per i tricolori, che si portano subito avanti (12-16 e 11-16), con Kurek in evidenza, e chiudono senza problemi due parziali nei quali i tecnici non  hanno effettuato sostituzioni. Nel terzo set Kantor, che ha risparmiato gli ultimi arrivati Renan e Toniutti, cambia i martelli inserendo Gabriele e Zappoli, la Lube conduce sempre largamente ma sul finire del parziale la Cmc reagisce bene e costringe i rivali ad imporsi soltanto ai vantaggi. Il prossimo impegno per la squadra di Kantor è fissato per mercoledì prossimo a Padova contro il Tonazzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, la Cmc Ravenna si arrende ai campioni d’Italia della Lube Macerata

RavennaToday è in caricamento