menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche Del Piero per il torneo di golf Proam: in palio 25mila euro

Si tratta di una gara di golf con la formula pro-am, ovvero ogni squadra è composta da un professionista e 3 dilettanti

Il Papeete Beach torna nella sua "casa naturale", la spiaggia davanti alla Terza Traversa di Milano Marittima. Il prossimo appuntamento della primavera è fissato per sabato 6 aprile con il tradizionale ProAm Golf. Si tratta di una gara di golf con la formula pro-am, ovvero ogni squadra è composta da un professionista e 3 dilettanti.

I professionisti competono per un monte-premi di circa 25.000 euro, premio che fa di questa ProAm una delle gare di categoria più ambite e ricche non solo d'Italia ma anche d'Europa. Non a caso, a contendersi il monte-premi sarà un field di professionisti di grande prestigio, come i due olimpionici di Rio Matteo Manassero e Nino Bertasio e tanti altri protagonisti di circuiti internazionali come Emanuele Canonica, Lorenzo Gagli, Francesco Lapota, Luca Cianchetti e Guido Migliozzi. 

Presenti, nelle scorse edizioni, anche tanti personaggi del mondo dello sport, come l'ex pilota di Formula Uno Pierluigi Martini, gli ex calciatori Alessio Tacchinardi, Massimo Bonini, Daniele Massaro, Marco Simone, Mirko Vucinic, Beppe Dossena e Alessandro Del Piero che, con la sua azienda di occhiali, sarà uno dei main-sponsor del torneo.

La ProAm si svolgerà all'Adriatic Golf Club Cervia nel prossimo weekend (6-7 aprile). Nella giornata di sabato tutti i giocatori della manifestazione si sposteranno al Papeete beach di Milano Marittima, partner ufficiale del torneo, dove si svolgerà un contest golfistico sulla spiaggia. Si tratta di un evento molto inusuale per quanto riguarda il mondo del golf ma fiore all’occhiello per la manifestazione che, in questo modo, ha voluto aprirsi a un pubblico più ampio, inventandosi una location diversa dagli abituali green.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento