Andrea Locatelli 6 fantastico: ad Aragon la sesta sinfonia di fila

Domenica è prevista la seconda giornata di gare. Locatelli ed il team ravennate scenderanno in pista alle ore 09.25 per il Warm Up, ed soprattutto alle ore 12.30 per Gara 2.

Prima giornata di gare al Motorland Aragon, e prime grandi soddisfazioni per Andrea Locatelli ed il Bardahl Evan Bros WorldSSP Team, che conquistano un altro sensazionale trionfo. La vittoria di sabato è la sesta consecutiva per Locatelli, su sei gare disputate, segno che la simbiosi tra il pilota bergamasco e la struttura campione del mondo in carica è ai limiti della perfezione. La giornata si è aperta con la terza ed ultima sessione di prove libere, chiuse da Locatelli in terza posizione, alla quale è susseguita in tarda mattinata la Superpole. Qui il pilota bergamasco ha nuovamente sfoderato il suo talento, conquistando in sella alla sua Yamaha YZF-R6 la quarta pole position su quattro tentativi, grazie al crono di 1’53”205. Un tempo di grande caratura, pochi millesimi meno rapido del record della pista.

In gara Locatelli non è riuscito a sfruttare nel migliore dei modi la partenza dalla prima casella, chiudendo in terza posizione il primo giro. Il pilota bergamasco ad ogni modo ha mantenuto la giusta concentrazione, conscio del suo potenziale, conquistando la testa della corsa già al terzo giro. Da lì in avanti Locatelli ha iniziato ad imprimere il suo ritmo alla gara, facendo segnare il nuovo giro record in gara (1’54”191) e guadagnando margine sugli inseguitori giro dopo giro, transitando per primo sotto la bandiera a scacchi, con oltre tre secondi di vantaggio sul secondo classificato.

"Sono davvero felice, ottenere la quarta pole e la sesta vittoria consecutiva è davvero qualcosa di incredibile, che mi rende molto orgoglioso - afferma -. Ogni giorno io e la squadra continuiamo a migliorare, ed oggi siamo riusciti ad essere nuovamente veloci nonostante il cambio di clima. La mia partenza non è stata ottimale, ma sapevo di avere un bel passo, così una volta in testa alla gara ho cercato di spingere il più possibile senza prendere rischi, e sono riuscito a vincere ancora. Devo davvero ringraziare il team per il grande lavoro svolto anche oggi: essere rapidi su questa pista è importante, dato che dovremo correre qui quattro gare, e non potevamo davvero iniziare in modo migliore".

Con questo successo Locatelli porta a sei le sue vittorie in Supersport, rafforzando il record di successi consecutivi in categoria, ed aggancia un altro primato: Andrea infatti (nella sua stagione d’esordio) è ora il pilota italiano con più vittorie nel mondiale Supersport, in coabitazione con Paolo Casoli. Nella classifica di campionato il portacolori del Bardhal Evan Bros WorldSSP Team occupa la prima posizione a quota 150 punti (punteggio pieno), 40 in più di Cluzel, secondo in graduatoria. 


Domenica è prevista la seconda giornata di gare. Locatelli ed il team ravennate scenderanno in pista alle ore 09.25 per il Warm Up, ed soprattutto alle ore 12.30 per Gara 2. Ancora una volta la corsa sarà visibile in diretta su Sky Sport MotoGP, canale 208 della piattaforma Sky.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento