Andrea Locatelli vince Gara 1 e stabilisce ancora il record della pista al Mugello

Essendo Andrea sceso in pista come wild card non è potuto salire fisicamente sul primo gradino del podio, ma resta la grande prova del bergamasco in termini di rapidità e regolarità sotto il profilo del passo di gara

Prima giornata di gare sabato sul circuito del Mugello, e prima affermazione per Andrea Locatelli ed il Bardahl Evan Bros., che proseguono nel migliore dei modi il loro weekend da wild card nel Campionato Italiano Velocità. Il sabato toscano ha regalato al team ulteriori informazioni in vista del futuro, e soprattutto il tanto agognato ritorno alle gare.  In mattinata è andato in scena il secondo turno di qualifiche, il primo su pista asciutta dopo la pioggia di venerdì, in cui Locatelli è riuscito a ribadire la propria pole position fermando il cronometro sul tempo di 1’52”757. Un tempo incredibile, con il quale il pilota bergamasco ha migliorato di circa sei decimi il record della pista stabilito da lui stesso nella giornata di venerdì.  

Nel pomeriggio è stato il momento della gara. Locatelli ha sfruttato al meglio la partenza dalla prima casella della griglia, prendendo la testa della corsa sin dalla prima curva per poi non lasciarla sino alla bandiera a scacchi, che lo ha visto trionfare con circa 20 secondi di vantaggio sul secondo classificato. Essendo Andrea sceso in pista come wild card non è potuto salire fisicamente sul primo gradino del podio, ma resta la grande prova del bergamasco in termini di rapidità e regolarità sotto il profilo del passo di gara. 

"Sono soddisfatto del lavoro svolto, dato che stiamo continuando a raccogliere tanti dati utili in vista della ripresa del nostro campionato di riferimento - esordisce Locatelli -. Avere la possibilità di fare una gara è molto importante in questo senso, ed aldilà del risultato abbiamo potuto capire alcune cose molto interessanti. La moto ha funzionato bene per tutta la durata della gara e questo mi rende molto soddisfatto, non posso che essere sempre più fiducioso in vista delle prossime gare. Ringrazio davvero il team per il grande lavoro svolto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prossimo impegno che attende ora il Bardhal Evan Bros. WorldSSP Team è il warm up di domenica alle ore 10.15, mentre nel pomeriggio andrà in scena la seconda ed ultima gara del weekend (ore 16.25). Esattamente come la corsa odierna Gara 2 sarà trasmessa live su Sky Sport MotoGP (canale 208), in streaming su elevensports.it e sulla pagine Facebook di CIV e Motosprint. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento