menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiro con l'arco, Giovani Bizantini a podio al “Quadrangolare Crer”.

Medaglia d’oro per Riccardo Venturi, argento per Sofia Fuschini e bronzo per Mirco Sebastian Grassi

Dopo un anno di stop forzato, a causa dell’emergenza sanitaria, riprendono le gare dedicate ai giovani talenti del tiro con l’arco, segno di un lento ritorno alla normalità. Domenica 18 aprile, 73 tra ragazze e ragazzi delle quattro categorie giovanili (giovanissimi, ragazzi, allievi e junior) si sono sfidati a suon di frecce presso il campo di tiro della compagnia Asd Muzio Attendolo Sforza a Cotignola per la prima delle quattro gare in programma del “VII Quadrangolare CRER”. E ancora quattro i giovani Bizantini in gara che si sono messi in luce conquistando diversi podi.

La gara ha avuto inizio con le qualifiche sulla lunghezza delle 36 frecce, e ha visto i giovani giallorossi salire tre volte sul podio nella premiazione di categoria. Medaglia d’oro per Riccardo Venturi nella categoria allievi, arco compound con il punteggio di 313. Argento invece per Sofia Fuschini categoria junior, arco olimpico con il punteggio di 276 e medaglia di bronzo per Mirco Sebastian Grassi, categoria allievi sempre arco olimpico con il punteggio di 303. Piazzamento per Niccolò Corsini nella categoria junior arco olimpico, arrivato 7° con il punteggio di 218. Nella successiva fase di scontri diretti, Niccolò deve cedere il passo al giovane degli Arcieri Senesi, fermandosi a quarti di finale e conquistando il 6° posto assoluto arco olimpico junior maschile. Direttamente in semifinale le quattro atlete della categoria junior femminile, dove Sofia Fuschini ha imposto un 6-0 a Gaia Borghi (Ypsilon Arco Club), accedendo così alla finale per l’oro, dove, purtroppo, ha dovuto cedere il passo a Lisa Curati degli Arcieri Re Bertoldo per 3-7 conquistando comunque un’ottima medaglia d’argento assoluta. Medaglia di bronzo assoluta anche per Mirko Sebastian Grassi nella categoria allievi arco olimpico maschile. Il terzo posto delle qualifiche gli hanno valso un bye, proiettandolo direttamente ai quarti che vince per 6-2 contro Riccardo Vata (Arco Club Riccione). In semifinale viene però fermato per 3-7 da Marco Bonatti (Castenaso Archery Team) accedendo così alla finale per il bronzo, che andrà a vincere per 7-1 su Giacomo Gambuti (Arco Club Riccione).

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento