rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sport

Arrampicata, oro e bronzo per l'Istrice agli assoluti di boulder

Si chiude “col botto” il 2017 per l’Istrice Ravenna che monopolizza il podio femminile nell’ultima gara della stagione svoltasi a Faenza domenica

Si chiude “col botto” il 2017 per l’Istrice Ravenna che monopolizza il podio femminile nell’ultima gara della stagione svoltasi a Faenza domenica. Tra una cinquantina di atleti in gara provenienti da tutta la regione è tornata davvero a brillare intensamente la stella di Alice Gianelli, bandiera storica della società giallorossa, che a soli 19 anni sembra aver davvero ritrovato lo smalto e la determinazione che negli anni scorsi ne avevano fatto una delle migliori giovani climbers italiane. Dietro di lei, al terzo posto, non smette di stupire l’altra ravennate Francesca Vasi che, sebbene si cimentasse in una specialità diversa dalla sua, con una condotta di gara perfetta si è tolta la soddisfazione di arrivare davanti ad alcune delle sue storiche “rivali” e di conquistare pertanto una meritata medaglia di bronzo. Sempre nella competizione femminile da segnalare il dodicesimo posto di Giulia Baldi, il tredicesimo di Gaia Casadio e il quattordicesimo di Elisabetta Siboni. Nel tabellone maschile spicca invece l’undicesimo posto di salvatore Murolo seguito alla diciottesima posizione da Filippo Maresi, alla ventitreesima posizione da Andrea Lidonnici e alla ventiseiesima posizione da Nicola Grilli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrampicata, oro e bronzo per l'Istrice agli assoluti di boulder

RavennaToday è in caricamento