Sport

Arrampicata sportiva, weekend di medaglie per l'Istrice. Sullo spostamento della torre verifiche in corso

Oltre un centinaio di iscritti delle categorie U8, U10, U12 e paraclimbing hanno infatti dato vita ad una spettacolare giornata di sport

Grande affluenza per la quinta gara stagionale del campionato regionale giovanile disputata a Ravenna domenica. Oltre un centinaio di iscritti delle categorie U8, U10, U12 e paraclimbing hanno infatti dato vita ad una spettacolare giornata di sport durante la quale, tra l’altro, numerose istituzioni hanno voluto stringersi intorno all’Istrice Asd e far sentire il loro supporto in un momento certamente particolare per la storia di questa associazione sportiva. Il presidente del Coni regionale Emilia Romagna, Umberto Suprani, e la delegata provinciale del Coni di Ravenna, Claudia Subini, si sono intrattenuti a lungo con il presidente della Federazione Nazionale Arrampicata Sportiva Ariano Amici mentre l’assessore allo sport Roberto Fagnani, accompagnato dal consigliere comunale Lorenzo Margotti, è intervenuto  nel pomeriggio durante le premiazioni dei piccoli atleti al termine della gara.

Nella categoria U12M splendida medaglia d’oro per Ludovico Borghi che, dopo una gara sofferta, “mette il turbo” nello spareggio finale e stacca nettamente il secondo classificato, il forte Riccardo Vicentini della società Lupi Climbing di Mantova; con la vittoria di ieri il ravennate “Ludo” consolida il primo posto nella classifica di combinata proprio davanti a Vicentini ma l’impressione è che i due daranno vita ad un finale di stagione al cardiopalma per la conquista del titolo di campione regionale. Nella stessa categoria quattordicesimo posto per Lorenzo Spadoni e sedicesimo posto per Alessandro Ravaioli.

Anche Alice Strocchi, nella categoria U12F, raggiunge la finale ma viene tradita da un passaggio troppo lungo chiudendo al terzo posto e cedendo per il momento la testa della classifica di combinata alla rivale Elisa Barbieri, anche lei della società di Mantova. Visto l’esiguo distacco, giochi tuttavia ancora apertissimi per il titolo regionale. Nella stessa categoria al quinto posto, a pari merito, altre tre atlete ravennati, Sara Arcozzi, Ginevra Tomasin e Caterina Pazzaglia, tutte e tre pienamente in corsa per la qualificazione ai campionati Italiani che si terranno ad Arco nel mese di giugno. Un pochino più staccate Livia Ferruzzi (tredicesima), Giulia Gasperoni (sedicesima), Bianca Palumbo (diciassettesima) e Linda Suzzi (diciottesima).

Nella categoria U10F undicesimo posto per Maya Amici, diciassettesimo per Alice Luciani e diciottesimo per Carlotta Osti mentre nei pari età maschili buon quinto posto per Alessandro Martins così come per Diana Migliaccio nella categoria U8F. Sempre emozionante poi  la competizione del paraclimbing nella quale il ravennate Elia Bazzocchi conquista un bellissimo primo posto ed il secondo oro di giornata.

L’Istrice Ravenna, ringraziando tutte le società e tutti gli atleti che hanno partecipato alla gara nonché il Coni e l’amministrazione comunale per la loro presenza, ribadisce infine "che sono in corso, insieme a tutte le parti coinvolte, verifiche tecniche dettagliate per meglio delineare la fattibilità dello spostamento della torre di Marina di Ravenna. La nuova location, che verrà resa nota una volta che verranno sciolti tutti i dettagli tecnici, nell’intenzione dell’Istrice dovrà coniugare un progetto sportivo che segue l’ascesa nazionale di questa disciplina e la continuità di un punto di aggregazione e di richiamo per i frequentatori di Marina di Ravenna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrampicata sportiva, weekend di medaglie per l'Istrice. Sullo spostamento della torre verifiche in corso

RavennaToday è in caricamento