menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atletica, indoor e cross nel fitto weekend di Atletica 85

Gennaio è tempo di cross ed indoor e Atletica 85 Faenza BCC non si è fatta mancare nessuno dei due

Gennaio è tempo di cross ed indoor e Atletica 85 Faenza BCC non si è fatta mancare nessuno dei due. A Modena nell’indoor buone prove sui 60m con i 7”89 di Stefania Di Cuonzo, all’esordio nella categoria assoluta, 8”52 per Vittoria Bosi, 9”06 per Benedetta Lanzoni, 7”63 per Michele Morini e 7”97 per Jacopo Niccolini. Non male considerando carichi di lavoro intensi invernali. Ad Ancona i nostri si sono cimentati sugli 800m indoor in cui Giulia Gandolfi ha chiuso in 2’29’’79, Samuele Orlandi in 2’08’’34 e Cesare Linguerri in 2’10’’18. A Parma gli atleti più giovani si sono messi alla prova con le prove multiple indoor. 3° posto per Aurora Bacchini nel tetrathlon femminile (400m, 60hs, alto, peso) e 4° per Mattia Ferri nel tetrathlon maschile (1.000m, 60hs, alto, peso). Molto bene in particolare Aurora nei 400m 1’09’’87 e Mattia nel alto in alto con 1,78m e primato personale.

A Cesena domenica sono partiti i campionati di società di cross, con le Signore della Corsa che si sono posizionate in cima alla classifica. La strada è ancora lunga e si dovranno disputare altre due prove, ma c’è molta soddisfazione per il bel risultato che costringe le altre squadre all’inseguimento delle podiste bianco-azzurre. Ad ancona, dove Filippo Tortu ha frantumato un primato italiano ventennale sui 60m, i nostri atleti si messi alla prova sulla stessa distanza con i seguenti risultati: Silvia Dal Pane in 8”94, Carlo Montaguti 7”36 e Mattia Cavina 7”52. Non meno importante, hanno avuto la fortuna di assistere alla scrittura di una pagina della storia dell’atletica leggera nazionale. Tutta energia per le loro prossime sfide.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento