Autocross, weekend difficile per Giovanni Trincossi in Repubblica Ceca

Sfumata la possibilità di andare in finale, Giovanni Trincossi rientra dalla trasferta In terra Ceca con un magro bottino di 10 punti

Il tracciato di Humpolec in Repubblica Ceca luned' ha fatto da teatro alla gara di apertiura del Campionato Europeo Fia-Cez di Autocross. Tra i partenti anche il pilota ravennate della Scuderia Speedy Racing Asd Giovanni Trincossi, neo campione europeo in carica. Giovanni aveva preso la decisione di partecipare all’ultimo memento perchè il costruttore di telai per buggy Hosek lo aveva invitato mettendogli a disposizione una delle sue macchine.

Lo aveva preannunciato che la gara in repubblica Ceca non sarebbe stata molto redditizia per lui, e così è stato. Tornare alle competizioni dopo un lungo periodo di stop spesso non da la giusta concentrazione, se poi ci si aggiunge anche il fatto di dover correre con una macchina non propria, con tutte le problematiche inerenti, la cosa si complica ancora di più. Giovanni ha fatto fatica ad adattarsi ad una impostazione di guida non consona alla sua stazza, e anche il propulsore turbo ha giocato un ruolo molto determinante, perchè non più abituato alla tecnica di guida che riechiede un turbo rispetto ad un aspirato, il tutto a svantaggio del suo risultato finale.

Il pilota ravennate è stato in difficoltà fin dalla prima sessione di qualifiche. Si è impegnato a fondo come è suo stile e a ogni manche ha sempre cercato di guadagnare posizioni, dalla 13esima delle qualifiche alla settima della seconda semifinale per riuscire ad agguantare la qualifica per la finale, ma i risultati non sono stati sufficienti e l’impresa non gli è riuscita. Complice anche un incidente in semi-finale nella prima parte del tracciato, dopo un leggero salto in cui ha avuto un contatto deciso con ben due avversari che gli hanno procurato la rottura dell’uniball, lo snodo che assicura la ruota anteriore destra al telaio del buggy.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sfumata la possibilità di andare in finale, Giovanni Trincossi rientra dalla trasferta In terra Ceca con un magro bottino di 10 punti. La gara è stata vinta dal Russo Furazhkin Matvey, seguito da Boris Vaculik e Antony Zdnek. E ora occhi puntati verso il 6 Settembre giorno in cui cercherà di portare a casa un risultato migliore dalla gara in Slovacchia sul circuito di Sečovce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Mucche picchiate con bastoni e chiavi inglesi: per l'allevatore 120 ore di lavori di pubblica utilità

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento