menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilismo romagnolo: si riaccendono i motori per la stagione 2020

Grande lavoro organizzativo per fissare le gare automobilistiche sui tracciati della Romagna. Per ora confermato il campionato di autocross sul circuito di Borgo Faina

L'ambiente romagnolo delle gare automobilistiche è in grande fermento in previsione della ripartenza dell'attività organizzativa. I piloti e le scuderie "scalpitano" per il desiderio di rimettersi al volante dopo tanti mesi di sosta, praticamente fermi da ottobre 2019. Sulla ripartenza influirà negativamente la situazione economica generale, che determinerà una notevole contrazione delle sponsorizzazioni. Molte aziende probabilmente avranno altri problemi da risolvere prima di investire nuovamente nel supporto delle attività sportive.

Gli appuntamenti romagnoli

L'Autodromo di Misano intanto ripartirà il 21 giugno con i Peroni Race Weekend, poi ad agosto ci saranno due appuntamenti dedicati alla F4, GranTurismo, Turismo e Prototipi dei campionati italiani di Aci Sport. Grande è il lavoro di riorganizzazione del calendario del Trofeo Nos-Coppa Autoslalom Romagna: per il momento è fissata la data del 21 giugno per lo Slalom Predappio-Rocca delle Caminate.

Stesso impegno per risistemare il programma dei raduni del Trofeo Della Romagna: attualmente confermato per il 19 luglio il raduno Antica Faenza-Brisighella da vivere, organizzato dal Team Top Driver. Sul fronte Rally a breve, a San Marino, unica location per questo tipo di gare nell'area romagnolo/sammarinese, verranno prese decisioni in merito alle quattro manifestazioni programmate in precedenza. Confermata infine la gara di autocross di ottobre sulla pista RIORC di Borgo Faina di Ravenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento